Allerta alimentare per salmone affumicato

0
6

Nuova allerta alimentare per salmone affumicato. Tutte le informazioni su come riconoscerlo e su cosa fare se lo si è acquistato.

salmone affumicato allerta
salmone affumicato – Fonte: Pixabay

In questo periodo le allerte alimentari che riguardano cibi con possibile presenza di salmonella o Listeria sono quasi all’ordine del giorno. La più recente tra tutte riguarda un lotto di salmone affumicato, richiamato nella giornata di ieri.

Trattandosi di un prodotto a media scadenza, le possibilità che sia già stato acquistato e quindi presente in casa sono piuttosto alte. Per questo motivo, chiunque abbia comprato di recente questo prodotto dovrebbe controllarlo in modo da accertarsi che non sia quello richiamato.

Salmone affumicato richiamato per presenza di Listeria

salmone affumicato – Fonte: Pixabay

L’annuncio del nuovo richiamo arriva direttamente dal sito del Ministero della Salute e riguarda, come già detto, un lotto di salmone affumicato norvegese. A seguire tutte le informazioni utili sul salmone affumicato richiamato per presenza di listeria.

  • Nome prodotto: Salmone norvegese affumicato
  • Marchio: Unes
  • Ragione sociale Osa: Unex Maxi S.P.A. Viale dell’Indusrtia SNC – 20090 Vimodrone (Mi)
  • Lotto di produzione: SA75-22520
  • Marchio di identificazione: IT D6Z3T CE
  • Nome del produttore: Sicily food Srl
  • Sede dello stabilimento: Via Miniera Mintini SNC – 92921 Aragona (Ag)
  • Data di scadenza: 22/09/2020
  • Confezione: da 100 grammi
  • Motivo del richiamo: Presenza di Listeria Monocytogenes

Sul sito del Ministero della Salute c’è una nota in cui si invitano i consumatori a verificare l’eventuale presenza del prodotto in casa. E, in caso si scoprisse di avere proprio quello con il lotto sopra indicato, il consiglio è quello di non consumarlo e di riportarlo presso il punto vendita dove è stato acquistato. Lì sarà possibile ottenere un rimborso o un cambio con altro prodotto di valore equivalente.

Se il prodotto in questione fosse già stato consumato è invece preferibile sentire il proprio medico curante e fargli presente la situazione. In questo modo si potrà decidere come agire e stabilire se è necessario intervenire in qualche modo.

recall
Cartello recall – Fonte: Adobe Stock

Le allerte alimentari sono un ottimo modo per restare sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il cibo che si porta in tavola e sulle eventuali anomalie in esso riscontrate. In questo modo si eviterà di correre inutili rischio, mantenendo al sicuro l’intera famiglia.