Rottura: scopri perchè dovresti ringraziare il tuo Ex

0
7

Ti ha lasciata e stai soffrendo? forse non è proprio un male. Dovresti riflettere e comprendere i motivi per cui dovresti essergliene grata.

fine di un'amore
Photo Pixabay

Caro ex, grazie per avermi fatto capire che merito di meglio. Una rottura amorosa è un evento traumatico e doloroso. Anche quando nel profondo del nostro cuore capiamo che è meglio così in realtà i sentimenti negativi tendono a sopraffarci. L’amore che finisce è un amore distruttivo, che mette in ballo tantissime emozioni: la fiducia, la fede, la veridicità dei sentimenti, l’autostima… tantissime domande affollano la mente ma spesso non sono quelle giuste che dovremmo porci. Invece di sentirti sopraffatta dalla rabbia o dal disgusto prova a riflettere sul fatto che quello che è accaduto in realtà è una fortuna.

La fine è solo un nuovo inizio

chiave felicità
Photo AdobeStock

Anche se fai fatica ad accettare una rottura prova a mettere da parte lo sconforto e la disperazione spostando i tuoi pensieri su qualcosa di più costruttivo per te. Hai il cuore in pezzi e anche la tua autostima lo è, questo è il momento giusto per fare esperienza degli errori e guardare al futuro con uno spirito diverso. Pensa a tutti i motivi per cui questa rottura è un evento che gioca a tuo favore.

Ferma i pensieri negativi sostutuendoli con pensieri positivi e vedrai che ti sentirai presto più serena. Inizia un percorso di introspezione analizzando te stessa in profondità e concentrati sull’obiettivo: scacciare i demoni interiori.

Quando da adolescenti ci lasciavamo con un fidanzatino c’era sempre un adulto che sorridendo ci diceva:“Chiusa una porta si apre un portone” oppure “Ci sono tanti pesciolini nel mare e tanti fiorellini sul prato” frasi di questo tipo servivano a frenare l‘impulso di riconquistare la persona persa, uno dei primi impulsi avvertiti a seguito di una rottura.

Tuttavia, una volta messo a tacere questo impulso possiamo riuscire a riflettere sulla grande occasione che ci ha dato l’ex lasciandoci, la possibilità di ricostruire noi stessi.

Ora siamo soli, o meglio non abbiamo più la nostra metà ma abbiamo noi stessi, totalmente. La solitutine è una risorsa che dobbiamo sfruttare per capire cosa vogliamo veramente o in cosa consiste la felicità di coppia, per goderci del tempo per noi, per rivedere i nostri obiettivi di vita senza essere influenzati dal fatto di avere una persona accanto, per realizzare i nostri sogni.

La prima cosa che dobbiamo fare ora non è riconquistare lui ma riconquistare la fiducia in noi stessi, questo è il primo passo che dobbiamo compiere verso il futuro. Impara ad essere forte di fronte agli alti e bassi emotivi della vita.

Se è finita è perchè delle cose non andavano bene, magari è stata l’occasione per mettere fine a liti continue e devastanti e per renderti conto che tutto sommato si sta bene anche da soli. Questa è l’occasione per riprenderti la tua libertà perduta.

Farai presto nuovi incontri, troverai nuovi amici, occuperai il tuo tempo facendo cose che ami fare, amerai la libertà di decidere al momento. E’sempre così, è solo questione di tempo, ed il tempo ti confermerà che è stato meglio così.

Abbiamo sacrificato qualcosa per l’altro per troppo tempo, è normale farlo per una persona che merita, tanto che non lo percepiamo neppure come un sacrificio, ma lo diventa dopo. Ripensandoci a posteriori capiamo che sacrificio è il termine più esatto per descrivere le rinunce che abbiamo fatto per amore di qualcuno che non era la persona giusta.

Inoltre ora sappiamo cosa vogliamo e questo è importante per selezionare una persona migliore per noi, che possegga il potenziale per renderci davvero felice, ma prima di amare qualcuno dobbiamo imparare ad amare noi stessi, solo amandoci potremmo dare amore e fare la cosa più giusta per noi.

Perchè dovresti ringraziare il tuo ex per averti lasciata

coppia rottura amorosa
AdobeStock Photo

A questo punto i motivi per cui dovresti essere grara al tuo ex sono ovvi, dovresti dirgli:

Grazie per avermi fatto aprire gli occhi e permesso di amare me stessa prima di tutto, è solo così che ho trovato la realizzazione nella mia vita.

Grazie per avermi fatto capire cos’è l’amore e che subire umiliazioni e abusi emotivi non è affatto amore.

Grazie per avermi fatto comprendere che la persona che ti ama ti dovrebbe sostenere e dovrebbe facilitare la tua realizzazione personale piuttosto che vincolarti. Chi ti ama desidera la tua felicità e desidera che tu realizzi i tuoi sogni.

Grazie per avermi reso più forte e per avermi reso la persona che sono oggi e che amo tanto.

Photo Pixabay

Grazie perchè senza di te non avrei mai rivalutato la mia vita e mi sarei accontantata di renderla apprezzabile invece che renderla migliore, favolosa ed attraente come faccio ora.