Home Attualità Grey’s Anatomy 17: Ellen Pompeo e il selfie sul set, fan in...

Grey’s Anatomy 17: Ellen Pompeo e il selfie sul set, fan in estasi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36
CONDIVIDI

Grey’s Anatomy 17 è in lavorazione. Il nuovo capitolo della serie parlerà della pandemia. Ellen Pompeo, attrice protagonista del girato, dedica la stagione a tutti gli operatori sanitari che si stanno adoperando per fronteggiare il COVID-19.

Ellen Pompeo, scatto su Instagram dal set di Grey's Anatomy 17 (Getty Images)
Ellen Pompeo, scatto su Instagram dal set di Grey’s Anatomy 17 (Getty Images)

Grey’s Anatomy 17 si farà, non è ancora noto quando il nuovo capitolo della serie vedrà la luce: Abc mantiene, inevitabilmente, un certo riserbo ma che i meccanismi di produzione si siano riattivati è una certezza. A darla è proprio la protagonista, Ellen Pompeo, che posta su Instagram un selfie sul set con il collega Richard Flood (aka Dr. Hayes). Forte e significativo il messaggio lanciato dall’attrice che sottolinea come, in quest’ultimo periodo, abbiano perso la vita – a causa del COVID-19 – più di settemila operatori sanitari.

Pompeo sottolinea che l’impegno degli attori per girare questa stagione è stato duplice anche per rispetto a coloro che curano e salvano vite di mestiere: “Speriamo, con ironia e infinita gratitudine, di rendervi orgogliosi”, ha scritto l’attrice. La nuova stagione verterà proprio sull’emergenza sanitaria che il mondo sta vivendo ed è forse la prima volta che un tema così delicato e contemporaneo viene affrontato nella serialità.

Grey’s Anatomy 17, il messaggio di Ellen Pompeo: “La dedichiamo agli operatori sanitari”

Ellen Pompeo, sostegno agli operatori sanitari (Getty Images)
Ellen Pompeo, sostegno agli operatori sanitari (Getty Images)

L’artificio retorico incontra la routine e viceversa. In questo scambio di intenti per fornire un’ulteriore specchio sulla quotidianità: attori professionisti incarneranno le sensazioni di tutti. Nel frattempo, Ellen Pompeo fa anche sapere che è iniziata – in maniera virtuale e telematica – la lettura dei nuovi copioni. Conformemente alle norme preventive vigenti. In seconda battuta, le riprese.

Operazioni che, per forza di cose, stanno subendo slittamenti e ritardi: la salute collettiva, stavolta sì, è una priorità. Ecco spiegata anche la reticenza di Abc nel rivelare maggiori dettagli sulla data di uscita del prodotto: “Stiamo lavorando per voi”, ci tiene comunque a far sapere il principale distributore della serie. Questo è già un sollievo, visto che, in parallelo, sono ai nastri di partenza anche “The Good Doctor”, “A Million Little Things” e “Big Sky”. Senza contare “Lost in Space” e “Midnight Mass” di Netflix, oltre a Batwoman e Riverdale di The Cw. Le serie più amate, dunque, stanno per tornare. Così come, speriamo, quel pizzico di normalità in grado di rasserenare chiunque.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ellen Pompeo spiega perché non ha mai lasciato Grey’s Anatomy, fan sotto shock