Home Salute e Benessere Psiche Le gioie della vita alle quali non dovremmo mai rinunciare

Le gioie della vita alle quali non dovremmo mai rinunciare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:04
CONDIVIDI

Ci sono delle piccole grandi gioie che dovremmo ricordarci sempre di vivere a pieno.

le gioie della vita a cui non rinunciare mai
persone che saltano felici – Fonte: Adobe Stock

Vivere a pieno la propria vita è il sogno di tutti. Troppo spesso, però, ci si trova a perdersi per strada smarrendo del tutto il senso di queste parole e di ciò che rappresentano. La vita di tutti i giorni, dopotutto, è una costante distrazione. Così, tra problemi vari e ambizioni di ogni tipo, ci si trova a rimandare sempre le cose che davvero contano e tutto per concentrarsi su altre che, per quanto importanti, non dovrebbero mai avere l’esclusiva.

A volte, però, basta distogliere lo sguardo da ciò che ci occupa tanto tempo per comprendere quali sono le cose che davvero contano. E ciò può aiutarci a rimetterci in carreggiata e a godere a pieno dei tanti piccoli doni che la vita ci fa ogni giorno. Doni che è bene ricordare fin quando se ne può godere e non quando è troppo tardi per farlo. Per questo motivo, oggi, cercheremo di stilare una sorta di lista. Giusto per non perdere di vista le cose che davvero contano.

Le gioie della vita davvero importanti e alle quali non dovremmo mai rinunciare

Donna con palloncini
Donna felice con palloncini – Fonte: Adobe Stock

Per tutta la vita ci viene detto di dover studiare, lavorare e ambire a determinati traguardi, indispensabili per sentirci felici. Al di là delle scelte personali, il rischio è quello di concentrarsi troppo sugli obiettivi e tutto senza godersi il percorso. Un modo di fare che può portare a perdere di vista lo scenario completo che è fatto di tante piccole cose che, alla fin fine, sono quelle più importanti.

Perché alla fine, quando ci si ferma a ricordare i momenti che ci hanno toccato veramente il cuore, non si ricorderà tanto il voto preso all’esame o il costume nel quale si è riusciti ad entrare dopo mesi di dieta. I ricordi preziosi saranno ben altri. Motivo per cui è bene imparare a riconoscerli e a non rimandarli più. Perché la vita è ora ed è giusto apprezzarne ogni singolo istante.

Dedicarsi sempre del tempo. Iniziamo da noi. Per quanto possa risultare difficile, per essere felici è importante dedicarsi almeno uno spazio solo per se durante il giorno. Un momento in cui staccare da tutto per concentrarsi sulle proprie emozioni, per riflettere su ciò che si ha nella mente e per fantasticare sul domani. Rilassarsi e dedicarsi almeno un’ora per leggere un libro che si ama, per meditare o anche solo per concedersi una lunga passeggiata al fine di cancellare i problemi. A volte, è proprio negli spazi di tempo che ci dedichiamo che si riesce infatti a capire di cosa si ha bisogno. Aspetto fondamentale per reindirizzare al meglio la propria vita.

Stare con chi ci fa sentire bene. Spesso si tende a frequentare determinate persone solo perché ci si aspetta che lo si faccia o perché possono essere importanti per determinati traguardi. La verità è che le uniche delle quali dovremmo circondarci sono quelle a cui vogliamo bene. Quelle, cioè, che ci fanno sorridere il cuore. Che si sollevano l’anima e delle quali sentiamo la mancanza quando restiamo da soli.

Dedicare tempo alla famiglia. Spesso i familiari sono i primi ad essere messi da parte e tutto perché si ha la convinzione che ci siano sempre. In realtà nessuno è eterno e anche se così fosse, non esiste un solo motivo per rinunciare a trascorrere del tempo insieme. Sentire i propri genitori ogni giorno, scambiarsi qualche confidenza con fratelli, sorelle e cugini e organizzare degli incontri più volte durante l’anno per stare insieme è un toccasana per il cuore. Ci ricorda chi eravamo, quanta strada abbiamo percorso e chi sono le persone che hanno fatto parte dei momenti importanti della nostra vita.

Stare con gli amici. Altro tassello importante per la felicità sono gli amici. Trovare uno spazio per parlare con loro e per vedersi è importante. E lo è anche quando gli impegni sembrano volerci assorbire del tutto. Per quanto un amico vero ci sia sempre, farlo aspettare non è mai giusto. E la cosa vale da entrambe le parti. Perché a volte, sono proprio le parole sincere degli amici che possono fare la differenza mostrandoci dove stiamo andando e se ne vale davvero la pena.

Non rinunciare all’amore. Per quanto tutti quanti ci sentiamo attratti da questo sentimento e dall’idea di provarlo, spesso finiamo con il rinunciarci per far spazio alla carriera o ad altri motivi che sul momento sembrano più importanti di ogni altra cosa. La verità è che quando ci si innamora, vale sempre la pena di provare a vedere come può andare una storia. E a meno di non ferire gli altri (perché essere felici passa anche da non ledere mai nessuno) è importante dare il giusto spazio ai sentimenti che si provano.

Rinunciarvi per paura o per la difficoltà di far funzionare tutto, alla lunga può trasformarsi in un rimpianto. Cosa che, di fatto, è di gran lunga peggiore del provarci per rendersi conto che non era destino.

le gioie della vita a cui non rinunciare mai
donna felice con chihuahua – Fonte: Adobe Stock

Trascorrere del tempo con il proprio amico a 4 zampe. Tra gli affetti fondamentali che spesso si finisce con il mettere da parte ci sono anche loro: i nostri amici a quattro zampe. Dedicargli il solo tempo strettamente necessario per la passeggiata e le pappe, infatti non basta. Per assaporare la vera gioia dell’averli accanto è giusto godere della loro compagnia.

Quindi, via libera a passeggiate rilassanti, a pomeriggi di coccole e a momenti in cui concedersi semplicemente il lusso di osservare questa vita così preziosa e legata a noi. In questo modo, quando giungerà il momento degli addii (si spera più tardi che mai), non si avranno rimpianti ma solo dolci ricordi da custodire per sempre nel cuore. E se non si ha già un peloso da coccolare? Prenderne uno con se è sicuramente fonte di gioia. Senza contare che, ad esempio, vivere con un cane fa bene alla salute.

Non rinunciare mai alla gioia di un pasto condiviso. Spesso ci si trova a dire di no ad una pizza o ad un gelato perché si è a dieta o per paura di prendere peso. Per quanto sia giusto mangiare in modo sano e lavorare sul proprio aspetto (e ancor più sulla propria salute), uscire con gli amici e condividere anche un solo boccone di qualcosa che piace davvero, spesso fa bene all’umore e anche al metabolismo. Il cibo, dopotutto, riesce sempre a strappare un sorriso e a dare un senso di confort unico. Rinunciarci di continuo è solo deleterio e rischia di far perdere momenti speciali che un giorno si potrebbero rimpiangere.

Non rimandare i propri sogni. È vero, sognare è più facile che lavorare per realizzare ciò su cui si fantastica. Eppure, è solo cercando di trasformare i propri desideri in realtà che si può essere davvero felici. Si può scegliere dal sogno più semplice per poi proseguire con tutti gli altri. Ciò che conta è essere sempre in ballo con almeno uno di loro. Perché sarà solo danzando con ciò che da gioia al cuore che si avrà la sensazione di vivere per davvero. Una vita della quale essere fieri.

Queste piccole grandi gioie sono quelle che alla lunga si rivelano anche le più importanti. Gioie in grado di accarezzare l’anima, di dare conforto nei momenti di solitudine e di illuminare i momenti più bui. Ciò che conta è ricordarsene sempre e prendere la sana abitudine di viverle a pieno, esattamente come la vita che è un dono di cui godere in ogni singolo istante.

Scritto da Danila Franzone