Home Ricette Secondi Piatti Arrosto freddo con salsa di capperi e olive

Arrosto freddo con salsa di capperi e olive

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15
CONDIVIDI

La cucina è bella perché consente di fare tante variazioni partendo da una sola ricetta, l’arrosto freddo con salsa di capperi e olive è un ottimo esempio

Arrosto freddo con salsa di capperi e olive ricetta

Ci sono tanti modi per cucinare l’arrosto, ma servirlo freddo è certamente uno dei più originali. L‘arrosto freddo con salsa di capperi e olive è certamente un  piatto estivo, ma potete in realtà proporlo tutto l’anno. Anche nel pranzo di Natale come antipasto, giusto per fare un esempio concreto.

Un secondo piatto di sostanza ma anche molto delicato. La carne ideale è il vitello, con tagli tipo il nodino o il magatello. Ma questa salsina delicata si sposa benissimo anche con la carne di maiale, sia la lonza che l’arista. Il risultato finale è da leccarsi i baffi, ma soprattutto è una ricetta molto facile da realizzare.

Arrosto freddo con salsa di capperi e olive

proprietà capperi
Fonte:Pixabay

Sia la carne dell’arrosto che la salsa possono essere conservate in freezer fino ad un  mese se ben sigillate. Ecco la ricetta completa.

Ingredienti:

900 g di vitello
100 g di olive nere
2 cucchiai di capperi sotto sale
30 g di cetriolini agrodolci
2 spicchi d’aglio
1 limone non trattato
30 g di burro
1 dl di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:

Sciogliete il burro con un filo d’olio in una pentola che possa andare in forno, fate rosolare l’aglio già spellato e quando è dorato toglietelo. Poi mettete il pezzo di carne, facendolo dorare bene su tutti i lati, girandolo con due cucchiai (meglio se di legno). Quando la carne è dorata, bagnatela con con vino e il succo del limone già filtrato, poi regolate di sale e pepe.

Dissalate i capperi sotto acqua fredda, metteteli in una ciotola con dell’acqua tiepida per una decina di minuti, cambiandola l’acqua un paio di volte. Poi toglieteli, strizzateli e tritateli. Togliete alle olive e ai cetriolini il liquido di conservazione e tritateli con un coltello.

Quando il vino è evaporato, cuocete l’arrosto in forno già caldo per 45 minuti a 180°. per non  farlo asciugare, ogni tanto bagnatelo con il fondo di cottura. Una volta pronto, sfornatelo avvolgendolo in due fogli di alluminio e mettetelo in freezer.

tapenade
Olive nere (Adobe Stock)

Aggiungete al fondo di cottura il trito di capperi, olive e cetriolini e la scorza del limone grattugiata. Dopo mezz’ora, tirate fuori l’arrosto, affettatelo e conditelo con la salsina.