Mascara Waterproof: come rimuoverlo con prodotti naturali

0
1
mascara waterproof
(Pixabay)

Togliere il mascara waterproof è una tortura e gli unici struccanti efficaci costano una fortuna? Perché non provare con prodotti naturali?

mascara waterproof
(Pixabay)

Il mascara waterproof viene formulato appositamente per non sciogliersi a contatto con l’acqua, nemmeno quella salina del mare e delle lacrime.

Per questo motivo, lavarlo via con acqua e sapone, o con gli struccanti per il make up del viso spesso è davvero difficoltoso.

Gli struccanti specifici per il make up occhi sono a volte piuttosto costosi e, inoltre, non sempre abbiamo a disposizione un prodotto formulato appositamente per il trucco degli occhi.

Per tutti questi motivi può essere molto conveniente avere qualche asso nella manica, soprattutto quando siamo fuori casa e abbiamo dimenticato di portare con noi il nostro struccante occhi preferito.

Togliere il mascara waterproof con prodotti naturali? Si può!

mascara 3 segreti per ciglia volumizzate e magnetiche
Adobe Stock

Il mascara waterproof, esattamente come tutti gli altri cosmetici formulati per essere resistenti all’acqua, contiene ingredienti non idrosolubili, caratteristica grazie alla quale riesce a passare indenne attraverso bagni al mare o in piscina, scrosci di pioggia e scoppi di pianto.

Il motivo per cui gli struccanti specifici per il mascara waterproof sono efficaci è che contengono lipidi (o oli) che, contrariamente all’acqua, riescono a sciogliere e quindi a rimuovere le sostanze che fanno aderire il mascara alle ciglia.

Come sappiamo però gli oli sono prodotti di bellezza assolutamente naturali e molte donne li utilizzano come idratanti per la pelle.

Non sono in molte però a sapere che gli oli naturali, soprattutto se usati puri, sono ottimi struccanti naturali, in grado di “sconfiggere” anche il temibile trucco waterproof per gli occhi.

L’olio di oliva è un ingrediente che non manca mai in casa: poche gocce da utilizzare su un batuffolo o da spalmare direttamente con le dita permetteranno di sciogliere rapidamente il mascara waterproof.

L’olio di oliva ha però un odore caratteristico e persistente che non è esattamente il massimo per concludere la giornata. Molto meglio, allora, affidarsi al profumatissimo olio di mandorla o, meglio ancora, all’olio di cocco. 

Questi due oli, dagli innumerevoli usi, hanno un profumo estremamente delicato e, anche quando viene avvertito, non è sgradevole come potrebbe essere quello dell’olio di oliva.

Per ottenere i risultati migliori sarà necessario lasciare l’olio in posa per almeno 30 secondi, massaggiando le ciglia dall’alto verso il basso. Dopo aver sciolto completamente il trucco e aver raggiunto la “fase panda”, basterà rimuovere i residui di trucco con un dischetto pulito di ovatta e, successivamente, lavare il viso con acqua e sapone per eliminare tutte le tracce di olio.

Per chi non si accontenta di utilizzare un prodotto puro come struccante, c’è anche la possibilità di preparare uno struccante occhi fatto in casa con pochissimi ingredienti.

L’amamelide è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie conosciuta da millenni e utilizzata anche in cosmetica. In particolare l’acqua distillata di amamelide viene utilizzata per il trattamento del viso in presenza di pelle grassa o con couperose, ma anche come impacco lenitivo per alleviare arrossamenti della pelle e irritazioni degli occhi.

Gli ingredienti per un ottimo struccante naturale per occhi sono:

  • 1 cucchiaio di acqua distillata
  • 1 cucchiaio di acqua distillata di amamelide
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci o di cocco

Si tratta di un prodotto bifasico completamente naturale, che cioè abbina alle proprietà solutrici dell’acqua anche quelle degli oli. Questo composto va conservato al riparo dalla luce in un contenitore dalla chiusura ermetica e va agitato come un qualsiasi struccante bifasico prima del normale utilizzo con i dischetti di cotone.

Foto da iStock

Naturalmente, tutti i prodotti naturali per togliere il mascara waterproof sono perfettamente efficaci anche sugli altri prodotti cosmetici waterproof e, in particolare, sul rossetto e sulle tinte per labbra che, dopo essere applicate in maniera perfetta, devono anche essere rimosse in maniera altrettanto accurata.