Deodorante per ascelle: come sceglierlo in modo corretto

0
9

Il sudore alle ascelle è una condizione che accomuna tante persone, ma il deodorante per ascelle è la soluzione perfetta, come sceglierlo in modo corretto?

Deodorante come sceglierlo
Foto:Adobe stock

Il deodorante per ascelle è un alleato per ogni persona, un prodotto di bellezza di uso quotidiano. Ma il più delle volte, non si presta attenzione nel momento dell’acquisto, si prende il primo deodorante che si trova sullo scaffale del supermercato. Se mai siamo attratti dal packaging, dalla fragranza, ma non si fa una scelta accurata.

Il deodorante per ascelle è un vero e proprio trattamento cosmetico, da considerarsi come una crema corpo, quindi non si può generalizzare. La scelta va fatta in base alla propria pelle e il tipo di sudorazione.

Il deodorante per ascelle come sceglierlo? Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi alcuni consigli.

Deodorante: non si può fare almeno

Deodorante per ascelle
Ascelle che puzzano Foto:AdobeStock

Il deodorante è un prodotto di bellezza a cui nessuno può rinunciare, purtroppo le ascelle sudano e il più delle volte emanano un cattivo odore.

La sudorazione delle ascelle, accomuna molte persone, diventa un vero disagio soprattutto se la sudorazione diventa acida. Purtroppo si accentua in estate, perchè le temperature aumentano ma anche se si pratica uno sport.

Il sudore è il prodotto di secrezione delle ghiandole sudoripare che si trovano sotto le ascelle. Quante volte vi è capitato di salire sul treno e autobus affollato e sentire un odore sgradevole di ascelle. La risposta è semplice, non tutti hanno la buona e sana abitudine di mettere il deodorante oppure hanno scelto quello sbagliato.

La puzza di sudore delle ascelle deriva dalla produzione di batteri, motivo per cui è importante detergere le ascelle ogni giorno, anche più volte in estate con un detergente specifico. Però la puzza di sudore può variare di intensità da persona a persona, dipende anche dall’alimentazione che si segue o da un problema ormonale.

Ma come si sceglie il deodorante?

Deodorante per ascelle: come sceglierlo

Deodorante ascelle
Deodorante stick Foto:Adobe Stock

Nei scaffali del supermercato o in negozi specializzati per la cura e la bellezza del corpo, vi ritrovate davanti a tanti deodoranti, c’è l’imbarazzo della scelta. Ma come si sceglie il deodorante adatto alle proprie ascelle?

Il deodorante ha formulazioni a base di alcol che vanno a ridurre la carica batterica delle ascelle, evitando di sentire il cattivo odore.

Gli antitraspiranti, che si trovano in commercio, non si devono usare frequentemente, perchè vanno a ridurre la produzione di sudore bloccando direttamente le ghiandole sudoripare. Purtroppo se si fa un uso frequente può solo causare secchezza alla pelle e talvolta anche prurito.

Inoltre i deodoranti possono essere a spray che si vaporizzano direttamente sulle ascelle e si distribuisce facilmente e omogeneamente. Anche il roll-on sono comodi, ma se non viene applicato bene si rischia di non coprire tutta la superficie delle ascelle. Infatti questo potrebbe far accumulare il deodorante solo su una zona specifica, rischiando di occludere i pori.

L’importante è prima di acquistare il deodorante, leggere attentamente l’etichetta, che riporta gli ingredienti. Innanzitutto se avete particolari problemi, come allergie, ascelle irritate, sarebbe opportuno chiedere il parere di un dermatologo.

Sicuramente se le vostre ascelle sono più sensibili, potete acquistare deodoranti senza profumi o quelli naturali come l’allume di rocca.

L’allume di rocca è un prodotto che non ha colore, è inodore ed è solido, è molto utilizzato perchè ha tantissime proprietà, infatti nel campo della cosmesi, si utilizza nella preparazione di cerette per la depilazione e di creme lenitive. Negli ultimi anni sta riscontrando un gran successo, viene utilizzato come deodorante, leggi attentamente come utilizzarlo.

Inoltre i parabeni, conservanti, non dovrebbero essere utilizzati, ma sono ancora presenti nei deodoranti.
Il consiglio è di utilizzare un deodorante per ascelle a pH neutro che protegge le ascelle. Un buon deodorante deve contenere i sali di alluminio, che hanno un effetto anti-traspirante, ma non esagerate.
Non solo potete avete mai pensato di utilizzare un deodorante del tutto naturale? Scopriamo come farlo.

Deodoranti naturali fai da te

Deodorante per ascelle
Gel aloe vera Foto:Adobe Stock

Come già ribadito sugli scaffali del supermercato si possono trovare tanti deodoranti, ma se non si fa una scelta giusta, a lungo andare possono irritare la pelle. Provate a preparare a casa dei deodoranti con ingredienti naturali, rimedi naturale al sudore.

In passato non esistevano i deodoranti attuali, ma si ripiegava la scelta sull’allume di rocca che non solo evita il cattivo odore delle ascelle, ma ha un azione astringente e antibatterica, ed è privo di alcol. Infatti viene spesso consigliato l’applicazione anche dopo aver fatto la depilazione alle ascelle.

In alternativa all’allume di rocca, provate a preparare un deodorante a base di aloe vera e tea tree oil a casa senza alcuna difficoltà.

Mettete in una terrina 5 cucchiai di aloe vera e un cucchiaino di tea tre, poi mescolate bene versando circa 30 ml di acqua di rose. Dopo aver lavato bene le ascelle con un detergente neutro, poi applicate anche 2 volte al giorno.

Provate con l’argilla combinata al bicarbonato e olio di cocco, basta mettere in una ciotolina un cucchiaio di argilla bianca, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 5 gocce di olio di cocco. Mescolate, dovrete ottenere una consistenza cremosa, poi sulle ascelle e lasciate agire almeno 45 minuti. Poi procedete con il rimuovere tutto.

Adesso avete le idee più chiare, ma sono sempre consigli, che non hanno sempre la stessa efficacia, può cambiare da persona a persona, quindi chiedete sempre il parere ad una persona esperta.