Uomini e Donne, ex del GF: “Ho detto no alla De Filippi, me ne pento”

0
5

Uno storico ex concorrente del GF ha rivelato di aver rifiutato l’offerta di diventare uno degli opinionisti a Uomini e Donne di Maria De Filippi.

Maria De Filippi rifiutata da un'ex del GF
Maria De Filippi (Instagram)

Uomini e Donne tra qualche giorno tornerà sul piccolo schermo degli italiani con un’edizione nuova di zecca, ma prima di questo nuovo inizio non mancano nuovi retroscena sul passato del programma. Questa volta a parlare, ai microfoni de Il Giornale, è l’ex concorrente del GF, Roberta Beta. Quest’ultima ha rivelato che molti anni fa, poco dopo la fine della sua esperienza nella casa più spiata d’Italia, aveva ricevuto una succulenta offerta da parte di Maria De Filippi, ma che purtroppo non si è sentita da accettare. Che cosa le aveva offerto la conduttrice?

La moglie di Maurizio Costanzo, tra l’altro lui e Maria hanno festeggiato 25 anni di matrimonio, aveva offerto a Roberta di diventare opinionista del suo dating show e la voleva a tal punto che dopo il primo rifiuto le aveva offerto il doppio rispetto alla prima proposta economica che le aveva proposto.

Ho detto no a Maria De Filippi, lei voleva diventassi una delle opinioniste di Uomini e Donne durante le prime edizioni, ma scelsi di declinare gentilmente l’invito” ha svelato Roberta, che da qualche tempo ricopre il ruolo di opinionista da Barbara d’Urso, tra l’altro quest’ultima sembrerebbe essere a rischio con Domenica Live. “Nonostante il rifiuto, lei provò ad insistere raddoppiando l’offerta economica ma le dissi ugualmente di no” ha concluso la Beta.

“Che figura ci facevo dopo averle detto di no la prima volta?” ha poi aggiunto. “Da quel momento la Fascino, la sua azienda, non mi ha mai più cercato”.

Roberta Beta ha rifiutato l’offerta di Maria De Filippi e a distanza di anni se n’è amaramente pentita, visto il successo che ottiene tutt’ora il programma.

Roberta Beta pentita del no a Uomini e Donne: “Ho sbagliato, avrei dovuto accettare”

Roberta Beta su Maria De Filippi
Roberta Beta (Screen)

Roberta Beta a distanza di anni è rimasta profondamente pentita del no detto a Maria De Filippi a Uomini e Donne, in quanto con il senno di poi ha realizzato che sarebbe stato un ottimo trampolino di lancio.

Lo stesso sentimento di pentimento Roberta lo prova anche per Lele Mora, che la voleva nel suo team di artisti.

“Quando sono uscita dal Grande Fratello avrei potuto fare molto di più nel mondo dello spettacolo, ma avevo troppa paura di finire tritata dai meccanismi del mondo dello spettacolo” ha ammesso Roberta. “Pascal Vicedomini, un produttore, all’epoca mi disse che se avessi voluto fare carriera avrei dovuto puntare su Lele Mora, ma non accettati nemmeno quest’offerta perché avevo paura che il tutto potessi sfuggirmi di mano” ha proseguito la Beta durante il corso dell’intervista.

“Ho detto di no anche a lui perché avevo paura di essere snaturata da loro” ha aggiunto. “Così ho deciso di lavorare a Radio 2, una dimensione che sentivo molto vicina al mio modo di essere, ma con il senno di poi sono consapevole di aver sbagliato sul conto di Lele Mora e Maria De Filippi ha ammesso sul conto sull’ex agente delle star e la conduttrice, che ha deciso di anticipare la messa in onda di Uomini e Donne.

“Non mi avrebbero mai costretto a fare qualcosa che non volevo, Mora voleva addirittura propormi come attrice per la fiction Il Bello delle Donne” ha concluso l’opinionista. “Questo lavoro all’epoca non si sposava con l’idea di vita tradizionale a cui aspiravo. Volevo fare la mamma e la moglie” ha aggiunto.

Roberta Beta è pentita di aver detto no a Maria De Filippi per Uomini e Donne, e anche all’ex manager delle star Lele Mora, ma nonostante tutto continua la professione di opinionista. Segno che la conduttrice, all’epoca, ci aveva visto lungo.