Scopri dove mettere il letto per dormire meglio e svegliarsi riposati

0
18

Sembra scontato, eppure decidere dove mettere il letto in camera è importantissimo. Se dormi male o ti stai per trasferire perché non fare un tentativo?

camera da letto
una camera da letto perfetta non ha mobili ai piedi del letto! Bisogna cambiare (fonte: Pexels)

Cambiare la posizione del letto in camera può sembrare un’inutile fatica.

L’arredamento della nostra camera, infatti, spesso viene influenzato da scelte estetiche o di necessità e cambiare diventa una fatica di Ercole.

Forse però vale la pena fare un tentativo, soprattutto se dormiamo male. Pronti a provare?

Dove mettere il letto per dormire bene: scopriamolo insieme

camera da letto
scopri come arredare la camera da letto ideale. (fonte: Pexels)

Svegliarsi stanchi e spossati al mattino può avere molte cause (e soluzioni) differenti: l’ambiente in cui dormiamo è il primo elemento che si analizza.

Se la disposizione della camera da letto Feng Shui o le quattro piante da mettere in camera per dormire meglio non cambiano la situazione, è ora di intervenire.

Il primo suggerimento è orientare il vostro letto verso Nord.
C’è una soluzione molto semplice per chi non sa come trovare il Nord. Ogni smartphone ha in dotazione una Bussola ed usarla è semplicissimo!

Il motivo per cui dovete orientare la testiera dell letto verso Nord è che, così facendo, il polo positivo del vostro corpo è posizionato direttamente su quello negativo della terra.
Questo contrasto aiuta ad aumentare l’equilibrio magnetico ed energetico del vostro corpo.

Ma qual è la regola per chi non ha possibilità di orientare il proprio letto a piacimento?

Altre possibili soluzioni per riposare meglio

dove spostare il letto
spostate le mensole per dormire al top! (fonte: Pexels)

Ci sono alcuni accorgimenti di cui tutti possiamo tenere conto, senza fare troppa fatica.

  • Scegliere una parete che non guardi porte o finestre: il motivo è molto semplice. Se il vostro letto guarda verso una porta oppure una finestra rischiate di “preoccupare” il vostro cervello con la possibilità che entri un estraneo nel mezzo della notte.
  • Posizionare il letto lontano da fonti di rumore: anche se difficile e non sempre realizzabile, abituatevi all’idea che il vostro letto deve essere un’oasi di pace! Va posizionato, quindi, lontano dalla porta d’ingresso, dalle pareti che comunicano con il bagno o dalla televisione.
    Qui c’è una lista di elementi da eliminare in camera da letto per dormire meglio: quanti ne avete nella vostra?
  • Scegliere la parete con l’altezza maggiore: guardatevi intorno e date un’occhiata ai vostri muri. Se ci sono mensole o quadri che “pesano” sulla vostra testa è il caso di spostare il letto su quei muri che invece sono liberi e ariosi.
  • Luce naturale sì ma solo alle spalle! Una bella finestra in camera può fare la differenza tra un ambiente sano ed uno meno vivibile. Se siete così fortunati da avere delle pareti con finestra, è necessario che posizionate il letto dando le spalle alla luce. A differenza della scrivania, che invece dovrebbe essere rivolta direttamente di fronte alla finestra, il letto deve godere della luce naturale in maniera indiretta.
    Vi sveglierete meglio, più rilassati e meno arrabbiati perché il sole vi ha colpito in faccia mentre dormivate di gusto!
  • Evitare grossi mobili ai piedi del letto: armadi enormi, specchi, librerie. Evitate di posizionare tutti i mobili più grossi od imponenti ai piedi del vostro letto.
    Una volta riorganizzati ai lati, sempre se possibile, i mobili più grossi possono funzionare da insonorizzante o, addirittura, aumentare la sensazione di tranquillità perché ci fanno sentire protetti.
    Ai piedi del letto, però, diventano dei giganti che disturbano il sonno. Anche se non ce ne rendiamo conto, quando un grosso mobile incombe su di noi, il nostro corpo ne percepisce le conseguenze!
dormire male
dormire male è collegato alla posizione del letto. (fonte: Pexels)

Tra le sette cose da non fare a letto, l’incredibile rischio di andare a dormire troppo tardi e i nove cibi da evitare prima di dormire sembra proprio che dormire bene sia un vero e proprio lavoro!

Cambiare la posizione del letto, però, potrebbe aiutarci.

Proviamo?