Prodotti di bellezza da non condividere mai: ecco la lista

0
5

Ci sono alcuni prodotti di bellezza da non condividere mai, neanche con le migliori amiche, per evitare l’insorgenza di infezioni. Scopriamo la lista.

Prodotti di bellezza da non condividere
Foto:Adobe Stock

Ogni donna nel proprio beauty o mobiletto in bagno, ha dei prodotti indispensabili per la cura del corpo, capelli e viso.

Sono davvero tantissimi i prodotti che si utilizzano tutti i giorni, dalla spazzola, alla crema viso fino ad arrivare al make up.
Ci sono una serie di prodotti che non possono essere condivise con amiche e conoscenti, neanche i parenti, in modo da evitare di incorrere ad infezioni o malattie cutanee.

Non è una cattiva abitudine farlo, se mentre vi truccate i vi spazzolate i capelli, la vostra migliore amica vi chiede in prestito il rossetto o la spazzola, la vostra risposta deve essere no. Non pensate di essere scortesi, anzi siete molto attente non solo alla vostra salute ma anche alla loro. Scopriamo quali sono i prodotti di bellezza da non condividere mai.

Prodotti di bellezza da non condividere mai

Rossetti
Rossetti Fonte:Pixabay

Ci sono alcuni prodotti di bellezza per la cura del corpo e capelli che non andrebbero mai condivisi con nessuno, neanche con la migliore amica.

Talvolta siamo un pò tutte istintive, per non far una brutta figura, siamo abituate ad essere generose, senza prestare la giusta attenzione quando dobbiamo condividere oggetti o alcuni prodotti di uso personale.

Non tutti, ma ci sono alcuni prodotti che sono un habitat perfetto per batteri che possono causare qualche infezione virale, scopriamo quali.

1- Rossetto e burro di cacao: sulle labbra e bocca ci sono diversi batteri che possono trasmettersi con questi prodotti per il make up. Infatti possono entrare in contatto con la pelle, facilitando il contagio di infezioni. Alcuni batteri possono veicolare attraverso il rossetto, determinando alterazioni del pH delle labbra.

2-Mascara, eyeliner e matita occhi: sono prodotti delicati che potrebbe essere veicoli di infezione. La zona oculare e particolarmente contagiosa, infatti se sono presenti i batteri sulle palpebre, possono trasferirsi attraverso il trucco. A prescindere se condividere o meno anche in caso di congiuntiviti, orzaiolo e calazio, è necessario sospendere l’applicazione per evitare di peggiorare l’infezione.

3-Fondotinta: non va condiviso perchè è necessario scegliere la texture in base al proprio tipo di pelle.

4- Pennelli per applicare il trucco: sono oggetti molto delicati a cui bisogna prestare molta attenzione. Infatti si dovrebbero lavare spesso e  accuratamente i pennelli, non solo perchè si ungono del grasso della pelle quando ci trucchiamo, ma possono essere pieni di batteri e germi, che sono presenti sulla nostra pelle. Infatti i batteri che presenti sul nostro viso, o sulla pelle delle altre persone, vengono a contatto con noi anche con un semplice saluto. Di conseguenza possono passare alle spugne ed ai pennelli che utilizziamo quotidianamente per truccarci. Motivo per cui si devono lavare lavati spesso e mai condivisi.

5- Deodoranti roll on: a differenza di quelli a spray, vanno a contatto diretto con la pelle, quindi non vanno condivisi. Questo potrebbe provocare infezione, potete esporre la pelle a batteri, sudore e particelle che possono alterare la pelle.

6- Spazzola per capelli: è un oggetto che maneggiate tutti i giorni, potrebbero ritrovarsi dei residui di capelli tra le setole. Non solo se la condividete e la persona potrebbe avere irritazioni o infezioni al cuoio capelluti potrebbe trasmettersi a voi.

7- Tagliaunghie: sotto le unghie si annidano batteri, funghi e virus che possono causare infezioni.

8-Depilatori e rasoi: può capitare che sulle lame possono essere presenti delle cellule morte o residui di sangue che possono aumentare il rischio di infezioni. Le cellule morte  possono causano ostruzioni dei pori, quindi non permettono una buona respirazione della pelle.

prodotti da non condividere
Pennelli trucco Foto:Istock

9- Crema corpo: non quella in bottiglia, ma quella presente in barattolo. Innanzitutto non si deve generalizzare con le creme, ogni pelle ha la sua crema, quindi non sempre si può condividere. Inoltre se la crema è in barattolo, deve essere con le mani direttamente, quindi si possono trasferire germi e batteri. Dovreste lavarvi le mani prima di applicare la crema.

Adesso avete le idee più chiare su quali prodotti di bellezza da non condividere mai: scopriamo