Home Gossip Giada Giovannelli, l’ex Temptation Island: viso sanguinante su Instagram

Giada Giovannelli, l’ex Temptation Island: viso sanguinante su Instagram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:25
CONDIVIDI

Giada Giovannelli, l’ex concorrente di Temptation Island, si è mostrata con il viso sanguinante su Instagram accompagnando la foto con parole inquietanti. 

Giada Giovannelli ex Temptation Island volto insanguinato su Instagram
Foto: Giada Giovannelli Instagram giadapole

Giada Giovannelli ex concorrente di Temptation Island, ha pubblicato sul suo account Instagram una foto che la ritrae visibilmente sconvolta, con il naso e la bocca sanguinanti. 

A scioccare gli utenti, le parole con cui ha accompagnato questa immagine, parole che nessuno si aspettava. Ecco chi è Giada Giovannelli e chi è il responsabile che l’ha ridotta così. 

Chi è Giada Giovannelli, ex concorrente di Temptation Island

Chi è Giada Giovannelli
Giada Giovannelli e Francesco Branco Temptation Island

Giada Giovannelli ha 30 anni e assieme al suo fidanzato Francesco Branco, che la accompagna ormai da 11 anni, hanno partecipato all‘edizione 2018 di Temptation Island dove hanno messo a dura prova il loro amore ma sono usciti vincitori. Branco fece pazzie per la sua fidanzata.  All’epoca Giada faceva la segretaria nell’azienda di famiglia. L’amore con Francesco dura ancora oggi ed è sempre più forte, i due convivono felicemente.

Giada Giovannelli volto sanguinante su Instagram: ” Ecco mio padre”

Giada Giovannelli volto insanguinato su Instagram Ecco mio padre
Giada Giovannelli Instagram giadapole

Parole scioccanti quelle con cui  Giada Giovannelli ha accompagnato l’immagine del suo volto con naso e bocca sanguinanti, direttamente dal pronto soccorso al quale si è rivolta per ricevere le prime cure: “Ecco mio padre” questa la terribile verità sulla prima schermata della storia Instagram, che poi Giada ha approfondito palesando la presenza nella sua vita di un padre violento, ingombrante soprattutto con le parole:

“Tutto ok!! Ma mi sono rotta il c… di stare zitta. Ora sono al pronto soccorso, volevo dirvi che sto abbastanza bene ma sono molto molto incazzata” 

e aggiunge:

“Prima che vengo fraintesa, è la prima volta che accade ma a volte le parole fanno più male. Non mi ha mi fatto mancare niente ma questo non giustifica certe cose. E come ho detto prima, mi sono rotta il c….”

parole scioccanti che hanno immediatamente allarmato tutti i suoi followers e che ovvio avranno segnato per lei un momento di forte consapevolezza e che forse vedranno conseguenze legali per il padre, visto che come da protocollo le lesioni di questo tipo avviano direttamente in pronto soccorso le indagini del caso.

Giada Giovannelli tornata a casa dal pronto soccorso regala parole di verità ai followers

Giada Giovannelli la verità su instagram
Giada Giovannelli Instagram giadapole

Non deve essere stato facile per Giada Giovannelli denunciare pubblicamente l’aggressione ricevuta da chi dovrebbe amarla sopra ogni cosa, suo padre,  e sul suo account Instagram sono stati molti i commenti e la solidarietà ricevuta dai followers tra cui quella di alcune donne vittime di violenza domestica.

Al ritorno a casa dopo diverse ore passate in pronto soccorso, Giada ha voluto affidare altre parole alla rete:

” Sono a casa, mi scuso per la mia foto di prima che è stata un po’ forte.. L’ho fatto perché avevo voglia di lasciarmi andare, avevo voglia che “una persona” si renda conto di certe cose e che magari ci rifletta per been su.. avevo viglia di farmi vedere a tutti quelli che mi scrivono ” che problemi hai tu che non fai un cazzo tutto il giorno”.

Avevo voglia di essere me stessa. Sono una persona forte perché la vita mi ha portata ad essere così e non mostrare mai i miei problemi, ma arrivi ad un punto che scoppi. Dobbiamo smetterla di far vedere che la nostra vita sia perfetta. Oggi ho litigato e poi è successo quello che è successo, e sicuramente chiarirò con chi devo chiarire perché, per chi mi segue da un po’ sa che non lascio nulla incompleto perché soprattutto in certi casi è giusto così.

Sicuramente vi chiedo di non farmi domande particolari perché non posso raccontarvi tutta la mia vita perché non sarebbe corretto nei confronti dei miei cari. Il messaggio che voglio mandare è di non  vergognarsi, magari è servito a qualcuno/a di voi raccontare questa cosa, accettate ciò che vi capita ma bisogna rialzarsi sempre e mai nessuno ci deve far sentire in difetto ( anche se a volte è più facile a dirlo che a farlo). Ho letto alcuni dei vostri messaggi e vi ringrazio. Stasera sono un po’ ‘sulle nuvole’ perché sono veramente a pezzi però domani cercherò di farvi compagnia con il mio solito sorriso e parlare di cose più leggere. E’ stato difficile parlare con voi perché più persone sanno e più per me è reale la cosa (forse questa frase è un po’ complicata da capire per chi non ci è passato). Buona notte domani è un altro giorno. 

Per chi mi ha chiesto come sto: il sangue ha smesso di scendere dal naso dopo un’ora, adesso tutto ok mi fa un po’ male e pochino gonfio, mi sono spaccata un pochino l’interno del labbro ma alla fine niente di grave” 

 

Forza Giada! Hai avuto molto coraggio ad esporre così la tua vita ed il tuo cuore ma sarai senza dubbio un esempio di coraggio per tutte le donne che subiscono violenza e non hanno il coraggio di denunciare e confidarsi con qualcuno. Se si è vittime di violenza domestica ecco come chiedere aiuto.