Home Gossip Al Bano Carrisi malinconico ammette: “Fa ancora tanta paura”

Al Bano Carrisi malinconico ammette: “Fa ancora tanta paura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:10
CONDIVIDI

Al Bano Carrisi, recentemente intervistato dal settimanale Gente, ha fatto una malinconica ammissione sul difficile periodo che tutti stiamo vivendo.

Al Bano commosso
Al Bano (Screen)

Al Bano Carrisi è stato recentemente il protagonista di un servizio realizzato dal settimanale Gente. Il leone di Cellino San Marco, tra una confessione e l’altra, ha parlato del difficile periodo che il mondo intero sta vivendo a causa della pandemia generata dalla rapida diffusione del coronavirus.

Il cantante, che di recente è stato il protagonista di un retroscena di sua figlia Jasmine, nata dalla sua relazione con Loredana Lecciso, ha rivelato che nonostante lui stia bene, in quanto non ha contratto il virus, è ancora preoccupato per la situazione che il mondo intero sta vivendo e che continuerà fin quando non verrà realizzato un vaccino in grado di combattere la malattia.

“Fortunatamente sto bene, ma devo ammettere che l’attuale situazione sanitaria fa ancora tanta paura” ha ammesso Al Bano Carrisi sul coronavirus. “Purtroppo in giro non tutti rispettano le regole e c’è ancora tanta imprudenza. Infatti ci si ritrova a leggere quelle notizie che nessuno vorrebbe mai sentire” ha concluso il cantante amareggiato per poi raccontare un inedito retroscena su uno degli aspetti più difficili della sua vita: la scomparsa di sua figlia Ylenia.

Al Bano Carrisi sulla scomparsa di Ylenia: “Ho capito che stavo sbagliando”

Albano crisi economica
Albano (Fonte: Instagram)

Al Bano Carrisi, dopo aver commentato la difficile situazione che il mono intero si ritrova a vivere, come anticipato, ha anche parlato di uno dei più difficili della sua vita: la scomparsa di sua figlia Ylenia. Da quel momento, infatti, l’ex marito di Romina Power, tra l’altro lei ha finalmente fatto pace con Loredana Lecciso, ha deciso di approfondire il suo rapporto con la religione, che lo ha aiutato a superare quella terribile sofferenza.

“Mi sentivo smarrito, la fede non faceva ancora parte della mia vita” ha rivelato il cantante. “Poi ho avuto l’illuminazione e ho finalmente realizzato che stavo totalmente sbagliando” ha proseguito Al Bano sulla religione.

“Dio ha sacrificato suo figlio sulla croce, chi mai potevo essere io per potere avere una vita agiata e senza alcuna sofferenza?” ha chiesto retoricamente il leone di Cellino San Marco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Al Bano Carrisi (@albano_carrisi) in data:

Un periodo buio quello per Al Bano, che ha ormai perso ogni speranza, a distanza di anni, di riuscire a riabbracciare sua figlia Ylenia, nonostante in molti insinuano che lei sia ancora viva.