Mal di gola e reumatismi: come si manifestano e come curarli

0
9

In alcuni casi un forte mal di gola, specialmente nei giovani, può causare anche reumatismi. Come affrontare il problema e risolverlo

male alla gola
piìxabay

Mal di gola e i reumatismi possono essere collegati? Sembra strano, ma in effetti tra le due malattie c’è una relazione molto più profonda di quello che pensiamo. Un problema di salute che può colpire anche i bambini dai 5 anni in su, quindi meglio saperne di più.

L’inizio può essere rappresentato da una febbre reumatica, disturbo che è il peggioramento di un semplice mal di gola oppure di una tonsillite. Si sviluppa come risposta immunitaria anormale dopo un’infezione da streptococco che tocca le vie aeree. Ma succede in individui che sono già predisposti geneticamente. In questo casso il sistema immunitario combatte non solo lo streptococco ma anche alcuni tessuti del corpo. Così dalla semplice infezione dell’apparato respiratorio sono generati problemi più gravi.

Nei casi più seri può comportare anche gravi problemi di cuore. Ma in generale la sua manifestazione più evidente è quella dei dolori reumatici, in particolare al ginocchio che appare dolorante e infiammato.

Solitamente il reumatismo legato alla febbre è derivazione di tonsilliti che non vengono curate bene o non riconosciute. Problemi di salute invece facilmente identificabili per la presenza di mal di gola, febbre, placche e secrezioni abbondanti. E a questo si unisce anche l’ingrossamento doloroso dei linfonodi del collo.

Nel caso di degenerazione, possono manifestarsi anche dolori alle articolazioni, a cominciare da quelle del ginocchio, delle spalle, delle caviglie e dei gomiti. Le statistiche mediche confermano che si tratta di una malattia che colpisce in età giovanile. Ma possono presentarsi recidive fino a 25 anni nel caso in cui non sia stata eseguita una profilassi antibiotica permanente.

Diagnosi e terapia per la febbre reumatica

estate febbre alta
, IStock

Come può essere diagnostica la febbre reumatica che comporta tra le sue conseguenze anche forti dolori alle articolazioni del ginocchio? In genere ci pensano direttamente i pediatri reumatologi ed eventualmente solo in casi specifici altri specialisti come i cardiologi oppure gli ortopedici. Esistono comunque alcuni esami strumentali per stabilire se si tratta di mal di gola legato alla febbre reumatica. Inizialmente gli esami del sangue, ma non la coltura da streptococco con tampone. Lo  streptococco infatti potrebbe essere stato espulso dalla gola in una prima fase.

La febbre reumatica e quello che comporta, a cominciare dai dolori al ginocchio, possono essere inizialmente curati con cicli di antibiotici. Come la penicillina che deve essere presa per un lungo periodo di tempo.

dolore ginocchio
problemi ginocchio

Oppure con cortisone o prodotti simili a seconda del grado di gravità della malattia. E ancora, con farmaci che combattono la febbre e le infiammazioni articolari. In ogni caso durante la malattia il soggetto colpito deve stare a riposo assoluto.