Ex ballerino di Amici: “Stefano De Martino? Non lavora perché è bravo”

0
12

Stefano De Martino si è attirato l’ira furiosa di un ex collega che ha detto di lui quello che (forse) pensano in molti.

Stefano De Martino in smoking
De Martino (Instagram)

Bello, bravo, fortunato in amore (anche troppo) e sempre più famoso: potrebbe essere questo l’identikit di Stefano De Martino e della sua sfolgorante carriera alla corte di Queen Mary e poi tra le braccia di Mamma Rai.

Se di certo il gossip ha fatto la sua parte nello “spingere” la carriera di Stefano, c’è qualcuno che osa fare affermazioni molto più gravi. Secondo un ex collega di De Martino, che non ha goduto della stessa fortuna nel corso degli anni, a fare la differenza tra un percorso professionale traballante e lo sbarco sui palcoscenici RAI è stata una serie di donne importanti senza le quali Stefano non sarebbe dov’è.

Valerio Pino: “Stefano De Martino lavora solo grazie a Belen e Maria”

Valerio Pino è stato famoso tra il 2003 e il 2010 grazie alla partecipazione ad Amici di Maria De Filippi in qualità di ballerino professionista.

Come sa benissimo chi si interessa di gossip, il ballerino venne però allontanato dal programma e interruppe qualsiasi rapporto professionale con la Fascino per problemi di “cattiva condotta”. 

Stando a quanto lui stesso raccontò, Valerio fu “beccato” a fare sesso nei camerini con un altro ballerino, costringendo gli autori dello show a prendere provvedimenti disciplinari contro di lui.

De Martino invece si trasformò progressivamente nel cocco di Maria De Filippi e ottenne uno spazio sempre maggiore all’interno del programma, di cui cominciò a condurre il day time.

Proprio il grande ascendente di Stefano su Maria avrebbe aiutato il ballerino a continuare la carriera da conduttore anche senza avere la formazione necessaria a sostenere il ruolo.

A giocare a suo favore sarebbe stata anche la relazione con Belen Rodriguez, nata proprio negli studi della De Filippi a scapito della povera Emma Marrone, all’epoca fidanzata ufficiale di De Martino.

Anche il fatto di aver fatto un figlio con Belen, secondo Valerio Pino, ha portato Stefano ad avere un enorme prestigio che va attualmente ben al di là delle sue effettive capacità di ballerino e di conduttore.

Assieme a Belen Stefano ha condotto spettacoli televisivi come Pequenos Gigantes, un programma fatto con e per i bambini, e ha condotto eventi prestigiosi come il Festival di Castrocaro. Quest’anno De Martino è stato riconfermato in virtù del suo contratto con la RAI, ma la televisione nazionale ha deciso di fare a meno di Belen dati i pessimi rapporti tra la showgirl e il suo ex marito traditore.

Tra l’altro, il tradimento di Stefano De Martino con Alessia Marcuzzi sarebbe nato proprio nel periodo in cui De Martino stava conducendo un altro show televisivo per il quale dimostrò di non saper reggere il ruolo.

Si trattava del lavoro da inviato sull’Isola per L’Isola dei Famosi: le critiche per la sua performance all’epoca si sprecarono e lo stesso ballerino decise di non ripetere l’esperienza per le edizioni successive.

Secondo Valerio Pino, ma potrebbe essere chiaramente l’invidia a parlare, senza la relazione con Belen, senza l’appoggio incondizionato di Maria De Filippi e senza un agente molto potente, Stefano De Martino non sarebbe mai arrivato dov’è, e cioè alla conduzione di Made in Sud sulla Rai.