Home Gossip Alba Parietti sul Coronavirus: bacchetta Briatore (e difende Berlusconi)

Alba Parietti sul Coronavirus: bacchetta Briatore (e difende Berlusconi)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33
CONDIVIDI

Flavio Briatore è positivo al Coronavirus? Secondo Alba Parietti è tutta colpa sua, che non ha seguito l’esempio di Berlusconi.

Alba Parietti racconta di aver preso il covid 19
Parietti ( Getty Images)

Alba Parietti e Flavio Briatore sono legati da una lunga amicizia e da una reciproca stima. Nonostante questo, la Parietti non ha avuto parole accomodanti nei confronti dell’imprenditore milanese.

In una intervista rilasciata a La Stampa, la Parietti ha sottolineato come, nel caso di Briatore, il desiderio di fare business a tutti i costi sia stato assolutamente deleterio e pericoloso.

Cos’ha sbagliato principalmente Briatore? A non seguire l’esempio di prudenza e moderazione di Silvio Berlusconi.

Alba Parietti accusa Flavio Briatore: “La salute viene prima del business”

Alba Parietti sul coronavirus
Parietti (Instagram)

Quando una persona arriva ad avere un gran numero di dipendenti e un numero ancora più grande di clienti, diventa automaticamente responsabile della loro salute.

È quello che ha voluto sottintendere Alba Parietti, che ha commentato con grande asprezza il comportamento tenuto da Flavio Briatore nelle ultime settimane.

L’imprenditore si era infatti trasformato in un ambasciatore dello scontento nei confronti del governo italiano, a suo dire formato da incapaci che non avevano abbastanza a cuore la ripresa economica dell’Italia.

Sempre secondo Briatore, l’ordinanza di chiusura delle discoteche, e l’obbligo di indossare la mascherina nelle ore serali sarebbe stata la classica goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso: “Il virus dei panettieri, che lavora solo di notte” ha ripetuto l’imprenditore in più di un’occasione, sottolineando che dal suo punto di vista fosse assolutamente ridicolo chiedere di indossare le protezioni a coloro che escono di notte a divertirsi.

Ovviamente Briatore si era attirato le critiche di moltissime persone da ogni parte d’Italia, molte delle quali gli avevano fatto presente che le mascherine sono state rese obbligatorie di sera poiché proprio di sera sono attivi i locali come il suo Billionaire, dove le persone si assembrano e hanno contatti fisici ravvicinati.

Tra l’altro, la Parietti ha puntualizzato che, dal suo punto di vista, concedere la riapertura delle discoteche, anche se per un periodo di tempo limitato, è stato un grave errore.

Ibiza, dove la showgirl ha trascorso praticamente tutta l’estate, le discoteche non hanno mai riaperto, nonostante il fatto che rappresentino l’entrata economica principale del paese.

Nonostante questo, nell’isola spagnola la salute dei cittadini e dei turisti è stata messa al di sopra del business, mentre in Sardegna proprio il Billionaire di Briatore è diventato uno dei focolai più attivi e pericolosi dell’isola, che ha fatto moltissimi positivi non soltanto tra i suoi dipendenti ma anche tra i tanti personaggi famosi che si sono affollati nelle sue sale.

Tra l’altro, la Parietti ha anche voluto sottolineare quanto sia stata paradossale la decisione del governo italiano in relazione anche ad altre decisioni prese nello stesso periodo in maniera molto più rigorosa: “Non ha senso privarsi di servizi essenziali come la scuola, costringere i parrucchieri e gli estetisti a bardarsi come astronauti e poi aprire le sale da ballo a centinaia di persone rigorosamente prive di mascherina. Se poi pensa che invece con il teatro, il cinema e la musica si è andati giù pesantissimi creando una crisi molto forte per il settore, ecco che l’idea di tenere aperte le discoteche risulta ancora più paradossale.”

Per tornare invece a Briatore, che era convinto di avere soltanto una prostatite e solo dopo ha scoperto di essere positivo al Coronavirus, secondo la Parietti l’imprenditore avrebbe dovuto seguire l’esempio di Silvio Berlusconi scegliendo una condotta ritirata e prudente anche trovandosi in Sardegna.

Tra l’altro, proprio Briatore era andato a trovare Silvio Berlusconi mettendo potenzialmente in pericolo anche la salute del suo amico ben più anziano di lui.