Pizza in padella super veloce, la ricetta salva tempo

0
6

Pizza sì, ma in padella., Un metodo per velocizzare i tempi e soddisfare le nostre voglie dell’ultimo minuto senza problemi

Pan-fried pizza

La ricetta che proponiamo oggi noi di Chedonna ci viene in soccorso tutte le volte che abbiamo unimprovvisa voglia di pizza. Oppure quando i nostri figli ci chiedono di prepararla allultimo momento. Una ricetta semplice e super veloce che ci permetterà di soddisfare la nostra voglia. Possiamo decidere di farla margherita come quella che proporremo oggi ma anche condirla a piacimento. Il risultato sarà comunque ottimo. Vediamo gli ingredienti che ci serviranno per preparare questo piatto.

Ingredienti:

450 g farina 00
1 vasetto  yogurt bianco non zuccherato
40 ml acqua
1 cucchiaio olio evo
1 bustina lievito istantaneo per torte salate
1 cucchiaino di sale
polpa di pomodoro condita
mozzarella

Pizza in padella, ecco come realizzarla passo passo

pixabay

Prendiamo una ciotola capiente e mettiamo tutti i nostri ingredienti: la farina, lacqua , lo yogurt e infine il sale e il lievito. Impastiamo bene tutti i nostri ingredienti facendoci aiutare da un cucchiaio in legno in modo che i liquidi si assorbano.

Dopo che avremo ben impastato nella ciotola, trasferiamo limpasto in una spianatoia e iniziamo a lavorare a mano in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo. Per farlo dovremo impastare per 5 minuti circa.

Dividiamo la nostra pasta in 3 parti e infariniamo la spianatoia. Stendiamo con il mattarello facendo la classica forma rotonda della pizza. Bucherelliamo la pizza con una forchetta tenendoci lontano dal bordo. A questo punto le nostre pizze sono pronte per essere cucinate.

Prendiamo una padella antiaderente e ungiamola. Mettiamo la nostra pizza e facciamo cuocere a fuoco basso per 4 minuti coprendola con un coperchio. Passato il temo rigiriamo la nostra pizza e condiamola con la polpo di pomodoro che avremo in precedenza insaporito con olio e sale (ma a seconda dei gusti anche con basilico e origano).

istock

Quando vedremo che la nostra pizza sarà quasi cotta aggiungiamo la mozzarella che possiamo mettere a dadino o a fette a seconda dei nostri gusti, facciamo cuocere fin quando non sarà sciolta. A questo punto non ci resta che mangiare la nostra pizza in padella.