Pasta, tutte le alternative per sostituirla

0
5

Se ami la pasta ma devi per motivi di dieta o salute sostituirla, nessun problema: le alternative ci sono e sono altrettanto buone. Scopriamole insieme

pixabay

Cosa c’è più buono di un piatto di pasta? La maggior parte degli italiani risponderebbe nulla. Ma spesse volte chi è a dieta deve rinunciare alla pasta di grano duro, uno dei must della nostra cucina. E allora come possiamo fare?

Beh, fortunatamente in commercio sempre più spesso esistono delle alternative che vengono incontro a tutti quelli che sono a dieta. Oppure a chi per motivi di intolleranza o allergia deve dire addio a uno dei piatti più classici della nostra cucina.

Tutte le alternative per sostituire le pasta di grano duro

pasta farina kamut
kamut (Istock)

Sempre di pasta si tratterà, solo che invece ci trattarsi della classica pasta a grano duro troveremo delle interessanti alternative che faranno bene anche al nostro corpo e alla nostra salute

Pasta di kamut

Il kamut è un grano che negli ultimi anni ha acquistato sempre più importanza nelle nostre cucine perché ricco di magnesio e zinco. Eun tipo di pasta molto gustosa che fa bene anche alla vista grazie alla presenza di  luteina e carotenoidi. Ideale per chi è a dieta ma non per i celiaci perché contiene glutine.

Pasta di riso

Ideale invece per i celiaci perché senza glutine è la pasta di riso, ottima anche per chi ha problemi di stomaco perché molto digeribile. Si anche per chi è a dieta. perché ha un contenuto calorico inferiore, ma bisogna stare attenti alla glicemia perché ha un indice glicemico più alto.

Pasta di farro

Ideale per chi è a dieta la pasta di farro, perché è la meno calorica di tutte (solo 330 calorie per 100 grammi di prodotto). Contiene  glutine e quindi non è ideale per chi è celiaco.

pasta farro

Pasta di legumi

Per chi invece ha problemi di colesterolo la pasta ideale è senza alcun dubbio quella di legumi fatta con farina di fagioli, lenticchie e ceci. Ricca di proteine ha tempi di cottura rapidissimi, può contenere piccole percentuali di farina di grano duro.