Abbronzatura: come mantenerla a lungo dopo le vacanze

0
7

I consigli per mantenere l’abbronzatura a lungo dopo le vacanze estive. Come detergere la pelle, esfoliarla ed idratarla salvaguardando la tintarella. 

Abbronzatura come mantenerla a lungo dopo le vacanze
Adobe Stock

Le vacanze estive stanno giungendo al termine come la bella stagione solare che ogni anno ci regala giornate di relax e una magnifica abbronzatura. Proprio la tintarella ottenuta a suon di protezione solare e bagni di sole degni di una diva è per molti un cruccio, poiché si teme di perderla non appena si ricomincia la normale routine di città, tra lavoro, sport e famiglia.

Scopriamo come mantenere più a lungo l’abbronzatura su viso e corpo ed in particolare:

  • come detergere la pelle
  • come esfoliare la pelle
  • come idratare la pelle

senza compromettere la tintarella  e mantenere quel colorito sano e dorato più a lungo possibile. 

Pelle abbronzata : come detergerla per mantenerla più a lungo

Pelle abbronzata come detergerla
Adobe Stock

La detersione della pelle del viso e del corpo è un passaggio fondamentale nella beauty routine che non deve assolutamente essere trascurato o eseguito in modo sbrigativo sulla pelle abbronzata. La pelle necessita infatti di essere detersa da sebo in eccesso, residui di makeup e inquinamento ogni giorno, senza paura di ‘lavare via l’abbronzatura’.

Il detergente dovrà essere però molto delicato e dalla texture piuttosto cremosa sia per il corpo che per il viso. Ottimi tutti gli oli lavanti, che pur pulendo la pelle in profondità non contengono tensioattivi aggressivi e mantengono sempre la massima idratazione dell’epidermide. Anche le emulsioni lavanti che spesso si trovano nelle farmacie più fornite sono un’ ottima alternativa al comune bagnoschiuma o detergente viso. Fare una doccia e detergere il viso al mattino e alla sera, sarà un gesto piacevole, una coccola per la pelle che resterà abbronzata a lungo.

Pelle abbronzata : come esfoliarla in modo efficace e delicato

Una bella pelle è anche una pelle priva di cellule morte. L’esfoliazione infatti è un passaggio fondamentale per avere una pelle luminosa, liscia e vellutata ed inoltre è importante per permettere una buona idratazione poiché agevola l’assorbimento di tutte le sostanze emollienti e nutritive della crema trattamento.

Lo scrub può essere applicato una volta la settimana anche sulla pelle abbronzata ma dovrà essere scelto con cura tra le formulazioni più delicate. Per il corpo via libera a tutti gli esfolianti a base oleosa e che contengono dello zucchero per la parte ‘esfoliante’, decisamente più delicato del sale.

Per il viso, uno scrub per pelli sensibili e dalla formulazione idratante, sarà la scelta migliore per esfoliare la pelle del viso abbronzata. Perfetto, lo scrub delicato per il viso fai da te. 

Pelle abbronzata: come idratarla e mantenerla dorata più a lungo

Dopo la detersione, l’idratazione è importantissima, per ripristinare il giusto equilibrio idrolipidico della pelle e mantenerla fresca, liscia ed idratata in profondità. L’applicazione di una crema ricca e corposa è fondamentale per il corpo, dove si potrà scegliere anche un ottimo burro idratante da applicare alla sera dopo la doccia, così come i preziosi oli vegetali di mandorle dolci, argan e jojoba perfetti da applicare sulla pelle bagnata. 

Per il mattino, una sferzata di energia e idratazione potranno essere applicati con una buona crema idratante corpo, magari dalla profumazione delicata e floreale che ci regali ancora l’impressione di stare in vacanza, perfette le fragranze del monoi e del tiaré.

Il viso potrà essere idratato con la crema trattamento preferita e adatta al tipo di pelle e all’età. Ottimi tutti gli anti rughe per le pelli più mature e perfette le texture fresche e leggere per quelle più giovani.

pelle abbronzata come mantenerla a lungo
Pixabay

Il segreto fondamentale per mantenere la pelle abbronzata più a lungo è l’idratazione. Più la pelle resterà idratata, più il colorito dorato ci accompagnerà nelle prime settimane di settembre, dato per assunto che i più fanatici della tintarella potranno sempre riservarsi delle sedute di lampada UV per essere sempre ‘in vacanza’ almeno sulla pelle!