Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Hai mangiato troppo? Ecco 10 alimenti detox che ti aiuteranno

Hai mangiato troppo? Ecco 10 alimenti detox che ti aiuteranno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:38
CONDIVIDI

Scopri quali sono gli alimenti più indicati per mangiare in modo pulito dopo una serie di eccessi.

Alimenti detox post pasti abbondanti
donna felice con cibo sano – Fonte: Adobe Stock

Il post Ferragosto ti ha lasciata esausta e con qualche chilo di troppo? Niente paura! Per tornare informa e sentirti subito meglio basta saper scegliere gli alimenti giusti. Quelli, cioè, in grado di purificarti e di farti sentire da subito più leggera. Tornare in carreggiata sarà così molto più semplice e stimolante. Scopriamo come.

Gli alimenti da scegliere dopo aver mangiato tanto

cibi detox
Donna con arancia in mano, tra frutta e verdura – Fonte: Adobe Stock

Durante le ferie e nei giorni di festa capita spesso di lasciarsi un po’ andare con la forchetta. Ciò porta ad appesantirsi e ad arrivare al giorno successivo con qualche chilo in più (la maggior parte sono liquidi) e con un senso di pesantezza che si desidera solo di poter eliminare al più presto. A tal proposito, lanciarsi in digiuni o alimentazioni restrittive è decisamente inutile e dannoso.

Ciò che conta è riprendere a mangiare come prima e attendere di smaltire il peso in eccesso. Se la voglia di stare leggeri è tanta si possono però inserire alcuni alimenti in grado di rendere la digestione più agevole e di dare un certo senso di sollievo. Ecco quali sono i più importanti da ricordare.

Gli agrumi. Che si tratti dell’acqua tiepida con limone da consumare al mattino appena svegli, di un’arancia o di un pompelmo, gli agrumi sono alimenti detox e ricchi di vitamine. Se si sceglie di assumerli sotto forma di succo è importante ricordare che vanno bevuti subito. Dopo poco, infatti, iniziano a perdere gran parte delle loro proprietà.

La mela. Una mela al giorno toglie il medico di torno e persino il senso di pesantezza. Ottima per regolare i livelli di zuccheri, la mela aiuta anche ad assorbire l’acidità di stomaco che segue spesso i pranzi o le cene abbondanti.

Il finocchio. Considerato uno degli alimenti detox per eccellenza è ricco di fibre e di vitamine. Tra le tante proprietà ha quella di aiutare ad eliminare i liquidi in eccesso. Come spuntino o nell’insalata è lo spezza fame ideale per mantenersi leggeri e consumare qualcosa che dia un senso di freschezza.

Il carciofo. Si tratta di un alimento che aiuta il fegato a depurarsi e che ha effetti diuretici. Ottimo da integrare dopo aver mangiato troppo.

Zucca – Fonte: Istock photo

La zucca. Si tratta di un alimento goloso, con poche calorie e perfetta da mangiare sia in crema che in aggiunta a riso o pasta o, ancor meglio, sotto forma di chips. Disintossicante e diuretica è una vera alleata di chi ha solo voglia di depurarsi.

Il riso integrale. Volendo scegliere tra pasta o riso, è meglio optare per quest’ultimo, ancor meglio se in versione integrale. Il basso contenuto glicemico e la presenza di vitamine a aminoacidi ne fanno un alimento perfetto, leggero e declinabile in varie forme.

La curcuma. Ok, più che un alimento la curcuma è una spezia ricca di proprietà. Inserirla nei propri piatti e consumarla cruda nell’insalata è in grado però di liberarci dalle tossine in eccesso. Ancor meglio se associata a del pepe nero o a dell’olio che ne potenziano gli effetti.

Lo zenzero. Altra spezia usata in cucina, lo zenzero è perfetto in ogni occasione e aggiunto ai piatti che si preparano ne facilita la digestione dimostrandosi un alimento valido come pochi altri.

Il tè verde. Terminiamo con una bevanda, perfetta da usare a colazione o dopo cena e che volendo si può consumare anche a fine pasto. Il tè verde è ricco di antiossidanti e tra le tante proprietà ha anche quella di depurare l’organismo. Ciò ne fa un alimento prezioso da inserire assolutamente nella propria alimentazione e, sopratutto, in quella che segue un pasto pesante.

ricette detox
lavagna con su scritto “detox” – Fonte: Istock photo

Ovviamente, gli alimenti che si possono consumare sono tanti. Scegliendo questi dieci si avrà però modo di inserirli nei vari momenti della giornata, ottenendo l’effetto desiderato. E, anche se ovvio dirlo, a tutto ciò andrà sempre unita una buona idratazione. Quindi via libera a tanta acqua naturale che è da sempre il primo “alimento” in grado di aiutare il nostro organismo a lavorare meglio.