Home Bellezza Make Up Errori trucco estate, i peggiori che tutte purtroppo abbiamo commesso

Errori trucco estate, i peggiori che tutte purtroppo abbiamo commesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:59
CONDIVIDI

Scopri i principali errori trucco estate che tutte abbiamo commesso almeno una volta ma che assolutamente non dovremo più ripetere.

trucco estate
Foto da Adobe Stock

Scelta dei colori, delle texture e persino delle tecniche di applicazione non sono un evergreen quando si parla di make up.

Anche senza tener conto delle evoluzioni del settore e dell’opportunità quindi di scovare sempre qualcosa di migliore e più adeguato alle nostre esigenze, il mondo del trucco vive un forte legame con le stagioni e con le necessità ad esse abbinate.

In inverno sappiamo bene come il freddo minaccia la nostra pelle e una maggior copertura è di conseguenza sempre ben accetta, con la calda estate invece le esigenze divengono esattamente antitetiche.

Ignorare simili diverse sfaccettature del mondo del make up ci espone a gravi errori, mosse sbagliate che rischiano di trasformare il nostro volto in un vero e proprio mascherone. Badate bene, si tratta di scivoloni in cui tutte, prima o poi, siamo incappate ma ciò non vuol dire che dobbiamo continuare ad errare.

Oggi partiamo allora dagli errori di make up estivi: quali sono i più comuni e come evitarli?

Trucco estate, gli errori più comuni da evitare

rossetto estate
Foto da Unsplash

Scelta dei prodotti sbagliati e un’applicazione scorretta sono i due errori base quando si parla di make up per l’estate, errori che stridono particolarmente con un trucco che dovrebbe esser a prova di afa, abbronzatura e sudore.

Partendo dai prodotti il primo che si rischia di usare in modo errato è il fondotinta. In tal caso gli sbagli possibili sono antitetici: o si sceglie un colore troppo scuro, convinte che la tintarella ci assisterà, o si continua ad utilizzare il solito fondotinta, ignorando che potrebbe servirne una variante più leggera, magari waterproof o, comunque, a prova di afa.

Per un trucco leggero estivo che non risulti opprimente sul viso, meglio scegliere qualcosa di non troppo pastoso. Ideali sono i fondotinta minerali o quelli compatti ma, in entrambi i casi, ottima è la presenza di un spf. Anche le formulazioni più liquide vanno bene, soprattutto per le pelli più secche ma, in questo caso, meglio aiutarsi con una cipria per fissare il tutto anche se l’abuso è fortemente sconsigliato: esagerare con la cipria evidenzia i segni d’espressione e, in generale, invecchia il volto. Capire invece come applicare correttamente la cipria può invece esser perfetta per non far rovinare il trucco a causa dell’eccessiva sudorazione.

C’è poi chi con il caldo preferisce proprio fare a meno del fondotinta e così commette il terzo errore più comune: applicare blush e terra direttamente sulla pelle “nuda”. Il rischio è che il prodotto formi delle vere e proprie macchie ma per evitarlo basterà prima applicare un velo di cipria e ricordarsi di non esagerare mai con il quantitativo dei prodotti. L’applicazione smodata di terra abbronzante, per esempio, rischia di farci apparire praticamente arancioni così come la scelta del colore del blush risulta cruciale per non ingrigire l’incarnato.

Altro triste classico dei make up estivi è il trucco che cola, un problema che tutte conosciamo più che bene ma che fortunatamente ha anche una semplice soluzione: prodotti waterproof. E’ vero, sono un po’ aggressivi ma per pochi mesi ce li possiamo tranquillamente concedere. In commercio ne troverete oramai numerosi, per tutti i gusti e, soprattutto, per tutte le tasche.

Infine occhio alla scelta dei colori. Da evitare quelli freddi, in contrasto con l’incarnato dorato e i capelli che schiariscono, e anche i nude troppo chiari, perfetti in inverno ma che accostati a incarnati più scuri rischiano di ingrigire le labbra.

make up estate
Foto da Adobe Stock

Errori banali dunque quelli del trucco in estate ma anche soluzioni altrettanto semplici da realizzare. Che ne dite, diciamo addio all’effetto mascherone?