Home Gossip Piero Chiambretti dalla morte della madre a Tiki Taka: una rivoluzione

Piero Chiambretti dalla morte della madre a Tiki Taka: una rivoluzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46
CONDIVIDI

Piero Chiambretti ha visto la sua vita completamente stravolta nel corso del 2020: Tiki Taka sarà l’occasione per ricominciare.

Piero Chiambretti tiki taka
Piero Chiambretti (Instagram)

Piero Chiambretti è stato contagiato dal Coronavirus insieme all’amatissima madre Felicita, ricoverata contemporaneamente a suo figlio e purtroppo deceduta mentre Piero si trovava esattamente nel letto accanto al suo.

Il grande trauma per la morte della madre ha cambiato profondamente l’approccio del conduttore alla vita e soprattutto alle sue priorità. 

Se a livello personale questo si tradurrà in una diversa scala di priorità, a livello professionale non si sa ancora come il “nuovo Piero” si comporterà nel momento in cui le telecamere torneranno ad accendersi nei suoi studi televisivi.

Tra l’altro il grande successo La Repubblica delle Donne è stato cancellato per problemi di budget dal palinsesto di Rete 4, quindi Piero è rimasto orfano del suo programma e ha dovuto adattarsi alle necessità dell’azienda, mettendosi al timone di Tiki Taka. Ecco cos’ha in mente Piero Chiambretti per rivoluzionare (ma non troppo) il programma che è stato di Pierluigi Pardo e che ha definitivamente lanciato Wanda Nara nell’empireo dei personaggi più famosi di social e TV.

Piero Chiambretti: “Riparto da Tiki Taka e faccio un passo indietro”

Chimbretti positivo al Coronavirus
Chiambretti (Screen)

La conduzione di Piero Chiambretti è talmente personale e sopra le righe da aver trasformato Chiambretti in un vero e proprio personaggio, famoso per le battute taglienti e per l’ironia intelligente e implacabile con cui conduce tutti i suoi programmi.

Proprio per questo motivo è piuttosto difficile immaginare Piero Chiambretti alla conduzione di un programma televisivo.

Stando alle dichiarazioni che il conduttore ha recentemente rilasciato, però, pare che l’alchimia sia possibile e che Piero si impegnerà al massimo per conquistare il pubblico sportivo che fu di Pierluigi Pardo.

“È la prima volta in vita mia che faccio un programma sportivo, la prima volta che eredito il programma di un altro, due incognite che non corrispondono all’abitudine della mia storia televisiva” ha ammesso Chiambretti al Corriere della Sera.

La sua principale preoccupazione sarà comunque quella di risultare originale “dire cose che altri non dicono” pur rimanendo fedele allo spirito del programma per non deludere il pubblico.

La sfida principale sarà trovare il giusto equilibrio tra il “chiambrettismo” e un programma che si potrebbe definire “classico” nella sua impostazione. Il conduttore ha giurato che cercherà di rinnovare il format “rimanendo un passo indietro”, senza cioè che la sua personalità stravolga gli equilibri a cui gli ospiti e i telespettatori sono abituati.

Di certo però ha intenzione di fare dei profondi cambiamenti nella formazione di Tiki Taka. Lasciata a casa Wanda Nara, che di certo non potrà muoversi facilmente attraverso la frontiera francese a causa delle restrizioni imposte dalla lotta al Coronavirus, Chiambretti ha intenzione di formare una “panchina lunga” che comprenda molte donne legate al mondo del calcio e che si alternino come opinioniste del programma per portare una ventata di dinamicità.

L’energia e la determinazione con cui Piero Chiambretti si cimenterà in questa nuova sfida saranno lo sfogo creativo che permetterà al conduttore di superare il grande dolore per la perdita della madre.

View this post on Instagram

1 Mese

A post shared by PIERO CHIAMBRETTI (@pierochiambretti) on

Mamma Felicita gli ha “dato una nuova vita”, ha spiegato il conduttore, nell’istante in cui è morta nel letto accanto a lui. Da quel momento per Piero è stato come nascere di nuovo con un’animo completamente rinnovato. “Dopo aver guardato la morte negli occhi, tutto diventa relativo. Ora non mi preoccuperei più di un flop, di una critica pesante. Mi sono rafforzato” ha dichiarato Chiambretti, sottolineando anche che sua madre lo avrebbe sostenuto anche in questa nuova impresa televisiva esattamente come aveva fatto in passato. “C’era sempre lei dietro di me, era una donna intelligente, una poetessa, era speciale.”