Home Salute e Benessere Mai conservare i pomodori in frigo, scopri perchè

Mai conservare i pomodori in frigo, scopri perchè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:36
CONDIVIDI

Dal modo in cui scegliamo di conservare i nostri alimenti dipendono qualità e gusto. Scopri cosa accade al pomodoro conservato nel frigorifero.

come conservare i pomodori
Photo Adobe Stock

Come conservi i tuoi pomodori nel periodo che intercorre tra l’acquisto o la raccolta e il consumo? Se la tua risposta è in frigorifero stai commettendo un grande errore e a pagare sono le tue papille gustative.

Pomodori, il modo migliore per conservarli

pomodori conservazione ottimale
Photo Adobe Stock

Il metodo di coltivazione può imcidere sul sapore del pomodoro se a questo poi aggiungiamo anche errori di conservazione finiremo per mangiare pomodori privi di gusto. Per ovviare a questo problema abbiamo alcune soluzioni. Innanzitutto prova a coltivare pomodori perfetti a casa tua con questo semplicissimo metodo, non dimenticare poi di conservarli in modo corretto dopo averli raccolti.

Frutta e verdura vengono spesso riposte in frigorifero specie nei mesi estivi, ma siamo sicuri che questo mantenga inalterata la qualità del cibo? Per fare luce sulla questione e capire quale sia il metodo di conservazione che preserva maggiormente la qualità ed il sapore del pomodoro la Florida University ha condotto uno studio. Sappiamo che i pomodori sono tra i cibi più presenti sulla nostra tavola d’estate, ma prima di metterli nei nostri piatti, dove dovremmo conservarli?

Lo studio in questione ha concluso che conservare i pomodori in frigorifero è sbagliato perché ne altera irrimediabilmente il sapore.

Harry Klee, uno degli autori dello studio e professore di Horticultural Science presso la Florida University, è un esperto di pomodori e nello specifico ha studiato per anni i vari tipi di coltivazione dei pomodori ed in questo contesto ha creato un team di ricerca per determinare l’influenza della conservazione in frigorifero su varietà diverse di pomodori conservati alla temperatura di 5°C e poi lasciati a temperatura ambiente per alcune ore.

Il risultato dello studio sembra essere chiaro. Se si conservano i pomodori in frigorifero, il danno è irreversibile: lo shock termico altera negativamente per il sapore del pomodoro, soprattutto se la sua permanenza in frigorifero supera la settimana.

Il pomodoro in frigo disattiva i geni collegati al sapore che non sono più in grado di riattivarsi una volta che il pomodoro torna alla temperatura ambiente.

Per spiegare in parole semplici cosa accade al pomodoro conservato in frigorifero, il professore ha usato una metafora riportata dal New York Times, la metafora di un’orchestra che esegue una sinfonia:

“Se rimuovi i violini e gli strumenti a fiato, avrai ancora un suono ma non sarà la stessa cosa” […] “Se aggiungi solo i violini non avrai lo stesso risultato. Se vuoi un buon pomodoro hai bisogno di un’orchestra di 30 sostanze chimiche ben equilibrate tra loro”.

Qual’è il modo ottimale di conservare i pomodori?

troppi pomodori fanno male
Cesto di pomodori – Fonte: Adobe Stock

Se volete mangiare pomodori squisiti, senza esagerare poichè abbiamo scoperto che mangiarne troppi può fare male, l’esperto consiglia di tenere i pomodori a temperatura ambiente e per non oltre una settimana dalla raccolta.