Home Gossip Elodie contro Salvini: lo scambio di accuse e l’attacco degli haters

Elodie contro Salvini: lo scambio di accuse e l’attacco degli haters

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:52
CONDIVIDI

Elodie rilasciò delle dichiarazioni molto dure contro Salvini, che non ha tardato a rispondere. Le conseguenze? Una valanga di odio da parte degli haters.

Elodie contro Salvini
Elodie (Fonte: Instagram)

Donna, bella, giovane, di successo e di origini non completamente italiane. Classe 1990, Elodie è una perfetta rappresentante delle nuove generazioni di ragazze italiane che non hanno paura di prendere posizione, anche in politica.

La cantante si era spinta a criticare apertamente l’operato di Matteo Salvini, affermando di non tollerare le modalità con cui il segretario della Lega, ma in realtà tutto il suo partito, si rivolge all’elettorato per guadagnare un consenso sempre più alto.

“Non mi piace come la Lega accalappia voti. Quando hai un ruolo politico hai un megafono. E se offendi gratuitamente qualcuno scatenando odio ti assumi una grande responsabilità. Vorrei avere dei veri punti di riferimento a rappresentarci. In Italia c’è tanta ignoranza” aveva dichiarato la cantante.

Naturalmente con le sue affermazioni Elodie aveva sottinteso che Matteo Salvini e il partito da lui rappresentato non sia da considerare un degno punto di riferimento per le nuove generazioni, dal momento che utilizza l’odio come strumento di propaganda politica. 

Matteo Salvini non si è lasciato sfuggire l’occasione di rispondere alla cantante per le rime e, purtroppo, il meccanismo dell’odio social tanto criticato da Elodie, si è scatenato proprio contro di lei con violenza inaudita.

Elodie contro Matteo Salvini, e poi la tempesta

matteo salvini processo
Matteo Salvini (Fonte: Instagram)

Se Elodie aveva utilizzato un canale di una certa rilevanza per esprimere la sua poca stima nei confronti di Matteo Salvini (un’intervista rilasciata al Corriere della Sera), il segretario della Lega ha deciso invece di utilizzare uno strumento completamente differente ma di sicura efficacia: Facebook.

Il leader della Lega ha quindi deciso di riportare le dichiarazioni di Elodie con lo slogan “Non la pensi come lei? Sei ignorante”.

Tanto è bastato al popolo leghista dei social network, per scagliarsi contro Elodie con una serie di insulti razzisti per le sue origini creole (la madre di Elodie è del Guadalupa, una colonia francese nel Mar dei Caraibi) e, come se non bastasse, di gravissimi insulti sessisti. 

Piuttosto che farsi intimidire dalla lunghissima carrellata di commenti d’odio che si era scatenata sui social dell’ex Ministro degli Interni, Elodie ha ben pensato di pubblicarli su Twitter, con uno screenshot che ne raccoglieva diversi.

La decisa presa di posizione di Elodie naturalmente ha generato grande approvazione da parte dei fan e naturalmente grande sostegno da parte loro anche via social.

C’è la possibilità che la cantante possa decidere di intraprendere vie legali contro coloro che hanno scritto messaggi tanto violenti e gratuiti nei suoi confronti, magari nella speranza di essere d’esempio ad altre donne che, come lei, si trovano o potrebbero trovarsi in futuro nella stessa situazione.

Emma Marrone accusa di modificarsi le foto
Emma Marrone (Instagram)

Un’altra cantante che fu presa di mira dai Salviniani per le sue prese di posizione contro la Lega fu Emma Marrone, che dovette subire a sua volta ondate di commenti sessisti e violenti.

Anche in quel caso, fortunatamente, Emma non si fece intimidire. La cantante salentina è abituata a gestire gli haters a muso duro: è famoso l’episodio del suo incontro di persona con uno dei suoi haters più accaniti che, alla fine, le chiese scusa.