Simone Inzaghi papà per la terza volta: auguri della Marcuzzi

0
2

Simone Inzaghi papà per la terza volta: l’annuncio sui social della neomamma Gaia Lucariello e gli auguri di Alessia Marcuzzi.

simone inzaghi
Simone Inzaghi – Foto Instagram da https://www.instagram.com/gaialucariello/

Simone Inzagi è diventato papà per la terza volta con la nascita del piccolo Andrea, frutto del suo amore con Gaia Lucariello che lo ha reso padre anche di Lorenzo che oggi ha sette anni. L’annuncio del lieto evento è arrivato direttamente dal profilo social della Lucariello che ha pubblicato una tenera foto scattata in ospedale subito dopo il parto. Serena e felice, stringe tra le braccia il piccolo Andrea mentre al suo fianco ci sono gli altri suoi uomini, Simone Inzaghi e il figlio Lorenzo.

Simone Inzaghi papà di Andrea: gli auguri di Alessia Marcuzzi e del figlio Tommaso

simone inzaghi e gaia lucariello
Foto Instagram da https://www.instagram.com/gaialucariello/

Grande gioia per Simone Inzaghi che, conclusa la stagione sportiva con la Lazio, ha accolto in famiglia il suo terzogenito. “L’emozione non ha voce”, ha scritto Gaia Lucariello annunciando la nascita del piccolo Andrea. Una grande gioia non solo per i genitori, ma anche per il piccolo Lorenzo che, come potete vedere in basso, non trattiene l’emozione come si può notare dagli occhi lucidi.

Tanti gli auguri ricevuti dai neo genitori. Tra i primi a commentare è stata Alessia Marcuzzi, ex di Simone Inzaghi e mamma del primogenito dell’allenatore della Lazio, Tommaso che, a sua volta, è stato tra i primi a fare gli auguri a papà Simone lasciando una serie di cuori rossi.

Tanti gli auguri anche da parte di altri vip come Elena Santarelli, Alice Campello, Federica Nargi, Costanza Caracciolo che è diventata mamma per la seconda volta pochi mesi fa, Guendalina Tavassi, Sarah Felberbaum, moglie di Daniele De Rossi, Samantha De Grenet e tanti altri.

L’estate 2020, dunque, ha portato la gioia vera in casa Inzaghi con la nascita del piccolo Andrea, venuto al mondo sabato 8 agosto, un giorno prima del compleanno di zio Filippo.