Il tuo partner ti tradisce? Scoprilo facendo caso a questi cinque segnali

0
1
tradimento
(fonte: Pixabay)

Hai paura che il tuo partner ti sia infedele? Scopriamo insieme quali sono i cinque segnali del tradimento più comuni per riconoscere le scappatelle.

segnali del tradimento
sentire il partner distante è il primo segnale da tenere in considerazione (fonte: Pexels)

Come paura è normale e l’affronteremo tutti almeno una volta nella vita.

Il partner ci sembra distante, annoiato e la nostra relazione non è più come prima.

Per scoprire se si sta divertendo alle nostre spalle con un’altra persona possiamo provare ad usare questi cinque segnali.
Vediamoli insieme!

I cinque segnali del tradimento: da dove iniziamo?

tradimento
(fonte: Pixabay)

Scoprire un tradimento non è mai semplice.

Innanzitutto, nessuno vorrebbe mai scoprirne uno: ecco perché facciamo finta di non vedere e non sentire e ci accontentiamo di scuse poco convincenti.
Spesso, poi, i tradimenti sono figli di un momento di crisi, delicato e particolare, che tutte le coppie passano prima o poi.

Niente di male nel chiedersi, però, come fare a smascherare un tradimento.
Abbiamo tutti diritto ad essere trattati con rispetto dal nostro partner: il primo consiglio, se avete paura di essere stati traditi, è proprio quello di mettersi seduti e parlare apertamente con il vostro compagno.

Avere una conversazione a cuore aperto riguardo lo stato della vostra relazione potrebbe essere la scelta migliore per il vostro rapporto.
Potreste comunicare apertamente i vostri dubbi, le vostre paure ed i vostri bisogni. Confrontandovi in maniera onesta magari riuscirete a comprendervi meglio e risolvere i vostri problemi.

Se siete arrivati ad un punto in cui il dialogo è fuori discussione allora è il caso di rivolgersi ai segnali inequivocabili.

Le cinque “red flag” (letteralmente bandiere rosse) comportamentali da valutare per scoprire un tradimento sono queste:

  1. Bugie
  2. Attenzione rinnovata al proprio aspetto fisico
  3. Controllo del telefono
  4. Variazione degli orari fissi
  5. Diventa molto silenzioso

Come interpretare le bandiere rosse del nostro rapporto.

telefonate scottanti
tutto passa per il telefono: anche i segnali del tradimento! (fonte: Pexels)

Le bugie: anche se a fin di bene, le bugie sono il primo segnale di tradimento.
Fate caso se il partner mente riguardo ai luoghi dove è stato od alle persone che ha incontrato.
Spesso dire una innocente bugia (oppure smettere di ricordare precisamente com’è andata la giornata) è uno spunto per non parlare di qualcosa di più grave. Se sospettate che il vostro partner menta è il caso di tenere gli occhi bene aperti.

Attenzione rinnovata al proprio aspetto fisico: il partner entra a casa e si fionda immediatamente al bagno per lavarsi.
Sembra innocente ma potrebbe essere una scusa per levarsi di dosso il profumo o l’odore dell’altro.
Inoltre da qualche tempo notate come si curi di più: la mattina, prima di uscire, spende più tempo del normale a sistemarsi e ha comprato nuovi vestiti di cui magari non aveva bisogno.
Il desiderio di piacere e di mantenere la conquista possono influire sulla sua vanità, un altro segnale da tenere in considerazione.

Controllo del telefono: non va da nessuna parte senza il suo telefono. Negli ultimi tempi chiudersi al bagno con il proprio cellulare non è considerata una stranezza: lo facciamo tutti!
Bisogna notare se il partner è particolarmente fissato con i suoi dispositivi personali. Il telefono è sempre a faccia in giù o non si illumina quando gli arriva un messaggio. Lo chiamano ad orari strani e tiene sempre lo schermo rivolto verso di sé.
Non scorda mai di portarlo con sé e se gli succede di dimenticarlo diventa improvvisamente ansioso.
Da notare anche se riceve chiamate da numeri che non ha memorizzato in rubrica: potrebbe essere un segnale importante.

Variazione degli orari fissi: da qualche tempo i suoi orari sono cambiati. Deve stare più al lavoro o la partita di calcetto settimanale è aumentata. Lo chiamano per risolvere problemi ad ogni ora del giorno e della notte e succede spesso che tu non sappia più a che ora tornerà a casa.
Sono tutti segnali che il partner potrebbe nascondere qualcosa.
Se si si rifiuta di raccontarvi di più di queste situazioni, o si sbaglia e si contraddice ha quasi sicuramente iniziato una relazione segreta.

Diventa molto silenzioso: non parlate più. Da tempo non vi confidate su niente e non vi racconta nulla della sua vita.
Perché dovrebbe, sapete già tutto di lui o dei suoi amici. Se ci fate caso, però, vi renderete conto che le conversazioni sono ormai superficiali.
Se gli chiedete di aprirsi sul lavoro o sulle sue relazioni con gli amici cambia discorso e non vuole più condividere con voi i suoi pensieri.
Questo è un segnale che le cose, tra di voi, vanno molto male. Che vi stia tradendo o meno, il partner ha deciso di escludervi dalla sua vita.
Sarebbe forse il caso di chiedergli cosa potete fare per ritrovare la vostra complicità ed affrontare coraggiosamente la discussione.

I segnali del tradimento non sono tutti uguali: ogni coppia è unica ed ha le sue particolarità.
Ricordatevelo prima di iniziare a fare accuse!

invecchiare insieme
invecchiare insieme si può! (fonte: Pixabay)

Se siete ancora in tempo ci sono dei modi per salvarsi dal tradimento. Potreste provare a rinnovare l’intimità con la filosofia mindfulness o seguire i consigli per andare in vacanza separati e riprendervi i vostri spazi.

Se però siete stati traditi e lo avete scoperto adesso è ora di affrontare la situazione. Qui potete leggere le dieci domande da farvi prima di riprendere un partner infedele.