Home Ricette Primi Piatti Pasta con ragù di agnello, quali pezzi di carne scegliere

Pasta con ragù di agnello, quali pezzi di carne scegliere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:13
CONDIVIDI

L’alternativa al classico ragù di vitello esiste ed è anche molto gustosa: le pasta con ragù di agnello sono un primo piatto buono anche d’estate

Pasta
Pasta con ragù di agnello adobestock

Molti pensano che l’agnello sia da portare a tavola solo nel periodo pasquale. In realtà è una carne leggera, nutriente e poco calorica, buona da mangiare sempre. Per questo oggi cuciniamo le pasta al ragù di agnello, un piatto perfetto calco ma ottimo anche tiepido, quindi in spiaggia.

Il pezzo migliore per la polpa di agnello è quello ricavato dalla coscia o dalla spalla. Poi lo preparerete con un classico ragù di carne. Rosso, come in questo caso, oppure anche bianco eliminando il pomodoro. E per la salsa potete anche utilizzare pomodori freschi tagliati a pezzetti, che in estate non mancano di certo..

Pasta con ragù di agnello, tutti i passaggi

Il ragù di agnello può essere preparato anche il giorno prima e conservato in frigo per 2 o 3 giorni all’interno di un contenitore ermetico. A è ideale anche per essere congelato: resisterà in freezer per almeno 3 mesi.

Ingredienti:

320 g pasta
500 g polpa di agnello macinata
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla rossa
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
salvia
500 ml polpa di pomodoro
150 ml vino rosso
noce moscata
zucchero
200 ml di brodo vegetale
olio extravergine di oliva
sale
pepe

preparazione

Preparate anche il ragù: pulite la carota e il sedano, spellate lo spicchio di aglio e la cipolla tritando tutto finemente per il soffritto.

In una pentola versate il trito insieme a 4 cucchiai di olio extravergine, alla foglia di allora e a 3 foglie di salvia. Lasciate appassire a fiamma bassa per 3-4 minuti e poi unite la polpa macinata. A quel punto alzate la fiamma portandola a media e rosolate ancora per 4-5 minuti.

A quel punto sfumate con il vino e lasciate asciugare. Quindi aggiungete la polpa di pomodoro, un cucchiaino di zucchero, sale, pepe (o peperoncino) e noce moscata. Versate anche il brodo, coprite la pentola e proseguite cottura a fiamma bassa per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto e unendo altro brodo bollente se il fondo si asciuga.

alloro

Regolate ancora di sale e pepe eliminando l’alloro e la salvia e portate a cottura. Quando manca una mezz’oretta alla fine, mettete a bollire una pentola di acqua per la pasta e salatela quando arriva a bollore. Cuocete la pasta scolandole al dente e poi conditele con questo saporito ragù di agnello.