Home Ricette Ricette estive con soli due ingredienti: sane, veloci e prelibate

Ricette estive con soli due ingredienti: sane, veloci e prelibate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
CONDIVIDI

Preparare delle ricette facili e in poco tempo con soli due ingredienti si può! Esistono molteplici mini ricette per preparare delle specialità culinarie davvero deliziose e in un lampo: ricette estive con soli due ingredienti.

Ricette estive con soli due ingredienti: sane, veloci e prelibate
Ricette estive con soli due ingredienti: sane, veloci e prelibate (Unsplash photo)

Spesso ci crucciamo in ostinate ricette che ci fanno perdere molto del nostro tempo e spesso non riusciamo ad ottenere nemmeno i risultati che ci eravamo prefissate.

Andremo ad indagare una lista di 5 ricette estive tra le quali sarà possibile sceglierne qualcuna o farle tutte, perché i risultati, sorprendentemente celeri, sfideranno la nostra voglia di voler testare con gusto senza tralasciarne nessuna, ideali per la stagione estiva. Bene, iniziamo! 

1. Chips di zucchine

Chips di zucchine ricetta 2 ingredienti
Chips di zucchine (Istock photo)

Un’alternativa sfiziosa per un aperitivo originale a dispetto delle solite chips in busta buone sì, ma piene di conservanti e sostanze chimiche. Le nostre patatine light create in modo decisamente sano ed economico. Le zucchine si sa, vantano un valido aiuto per contrastare i problemi delle vie urinarie, dal potere calmante e rilassante e ricche di acido folico, vitamina E e vitamina C.

Ingredienti (una ciotola media)

  • 5/6 zucchine
  • Sale fino iodato

Preparazione: lavate e asciugate le zucchine, tagliatele a rondelle. Disponete le rondelle su carta forno, su di una teglia da forno e lasciatele asciugare per circa due ore. Fatto ciò salatele e infornatele a 100° fino a che non diventano croccanti. Di solito la croccantezza si raggiunge gradualmente dopo all’incirca 30/40 minuti. Puoi preparare anche delle chips di tufo al microonde oppure dolci come le chips di mela

2. Croccante alle mandorle

Croccante alle mandorle
Croccante alle mandorle (Istock photo)

Un mini dessert da preparare velocemente con un semplice binomio: mandorle e zucchero. Le mandorle le conosciamo già come toccasana del sistema cardiovascolare e compagne fidate del nostro sistema immunitario. A vostro piacere, non necessario, potrete aggiungere alla ricetta il succo di un limone per mantenerle il colore brillante e ambrato del caramello. Questa preparazione consente inoltre di creare tanti piccoli snack a prova di tasca.

Ingredienti (4-6 snack)

  • 200 g di mandorle (naturali e senza aggiunta di zuccheri, sale o altro)
  • 200 g di zucchero di canna

Preparazione: Iniziate prima di tutto a preriscaldare il forno a 180°. A temperatura raggiunta infornate le mandorle per 5 minuti, una volta cotte adagiatele su carta forno. Dedichiamoci ora alla preparazione in padella del caramello, a fuoco lento poniamo lo zucchero di canna e, il succo di limone se abbiamo scelto di includerlo.

Unite mandorle e caramello e stendete in fretta il composto su una superficie antiaderente per evitare che si attacchi e in modo uniforme. Dopo aver atteso la cristallizzazione possiamo procedere a tagliarlo in tante barrette rettangolari o con la forma che più preferite con un coltello a lama liscia.

3. Farifrittata: ricetta base

Farifrittata ricetta 2 ingredienti
Farifrittata (Istock photo)

Una frittata senza uova, adatta agli intolleranti e con soli due ingredienti: acqua e farina di ceci. Ricordiamo che i ceci regolarizzano l’intestino e sono dei validi alleati del sistema cardiovascolare. Ecco qui la ricetta base per la farifrittata, la versione della frittata vegan.

Ingredienti (4 persone)

  • 200 g di farina di ceci
  • 400 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale e rosmarino

Praparazione: mettete la farina in una ciotola, iniziate via via ad inserire l’acqua tiepida mescolando energicamente con la frusta, per evitare i grumi. Aggiungete sale, olio e rosmarino. Lasciate riposare l’impasto in frigo per 20 minuti. Post riposo sbattete di nuovo con la frusta e versate il composto in una teglia 22-24 cm dapprima rivestita di carta forno. Infine in forno preriscaldato a 220° per circa 20 minuti.

4. Stecco di kiwi al cioccolato

Stecco di kiwi al cioccolato ricetta
Stecco di kiwi al cioccolato (Istock photo)

Comodissimo da tirar fuori dal frigorifero ogni qual volta abbiamo voglia di un dolcetto post cena, di una fresca merenda, di lieve peccato di gola. Come non citare le virtù del kiwi e del cioccolato fondente? Il kiwi, alte proprietà digestive, alto contenuto di vitamina E, elevata azione antiossidante. E la cioccolato fondente? Senz’altro il conferisce buonumore grazie al rilascio delle endorfine, riduce la pressione del sangue ed è ricca di minerali.

Ingredienti (per 8/10 stecchi)

  •  2 kiwi
  • 300 g di cioccolato fondente

 Preparazione: sbucciate i kiwi e tagliateli a fette regolari, infilate ogni fetta di kiwi con uno stecco, posizionateli su una teglia rivestiva di carta forno. Tritate finemente il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Immergete gli stecchi di kiwi nel cioccolato fuso e metteteli su di una griglia con sotto una teglia per far scivolar via il cioccolato in eccesso. In frigorifero per 30 minuti circa e pronti da servire.

5. Biscotti avena e banana

Biscotti avena e banana
Biscotti avena e banana | Ricetta due ingredienti (Istock photo)

Un binomio vincente, due ingredienti che si sposano perfettamente e che si guadagnano il primato per gli altissimi valori nutrizionali. Abbiamo l’avena che è il valido alleato di intestino, fegato, apparato cardiaco e sistema nervoso. La banana ricca di vitamine B2 e con un alto contenuto di potassio. Insieme possono creare un magnifico biscotto alla portata di merende, colazioni e spuntini.

Ingredienti (14 biscotti)

  • banane medie mature
  • 500 g di avena (cereali avena)

Preparazione: schiacciate le banane in una ciotola, versate poco a poco l’avena, mescolare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e alla vista cremoso. Inumidite le mani per evitare che il composto si attacchi durante la creazione delle palline. Componete 14 palline, teglia, carta forno, disponetele e, una volta adagiate su teglia, appiattite ogni pallina a ‘mo pizzetta. In forno per 5 minuti a 180°

5 Ricette per il week end
5 Ricette per il week end | solo due ingredienti (Istock photo)

Queste sono soltanto 5 ricette delle tante preparazioni lampo che si possono realizzare con soli due ingredienti, mini ricette capaci di appagare il nostro palato, impreziosire il nostro menù settimanale e farci spendere meno tempo e soldi. Continuate a seguire la nostra sezione ricette per altre di queste ricette sbrigative e nutrienti e tante altre novità.