Home Coppia Le cinque abitudine sbagliate che rovinano l’intimità con il partner

Le cinque abitudine sbagliate che rovinano l’intimità con il partner

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53
CONDIVIDI

Aiuto! La tua relazione sentimentale è priva di desiderio e sembra arrivata al capolinea? Scopriamo insieme le cinque abitudini da evitare in una relazione!

relazione senza desiderio
(fonte: Pexels)

Non ci sono dubbi: vi amate. L’amore, soprattutto nei primi tempi di una nuova relazione, è spesso travolgente ed inebriante.

Poi, si sa, con l’arrivo della stabilità ed il subentrare dei problemi spesso la vita intima passa in secondo piano e languisce.

Scopriamo le cinque abitudini sbagliate che stanno rendendo la tua vita intima un inferno!

Relazione senza desiderio: è davvero la fine?

relazione senza desiderio
l’uso di troppi device tecnologici ci allontana dal partner! (fonte: Pexels)

Innanzitutto è bene fare una premessa: per vivere appieno la propria intimità con il partner è importante sentirsi sicuri ed amati. Se il vostro amore c’è ma il desiderio fisico no potreste essere asessuali; nulla di male in questo ma è importante conoscere il proprio corpo ed i propri bisogni per stare bene anche con gli altri.

I metodi per tornare a provare il desiderio sono tanti: c’è chi prova con la filosofia mindfulness e chi segue una strategia precisa per non perdere l’affinità con il partner negli anni.

Ma è importante sapere anche cosa non fare per non spegnere la fiamma!
Ecco i cinque fattori che uccidono il desiderio:

  1. Stress
  2. Sonno
  3. Eccessi 
  4. Tecnologia
  5. Dolore

Come affrontare le abitudini che uccidono il desiderio?

relazione senza desiderio
(fonte: Pexels)

Stenterete a credere che lo stress sia un’abitudine, eppure è proprio così.
Lasciandoci sopraffare dalle preoccupazioni e dal malumore rischiamo di mettere a rischio la salute della nostra intimità.
Per imparare a rinunciare alla rabbia ed a rilassarci la soluzione potrebbe essere praticare sport: lo sport aiuta a diminuire i livelli di stress, scaricando l’agitazione e producendo energia. E se il corpo è attivo anche il desiderio sessuale si… rianima!

Dormire bene è fondamentale per vivere bene.
Quando il nostro ciclo del sonno è fuori sincrono anche tutto il nostro organismo ne risente.
Se siamo in coppia, soprattutto, è importante che il sonno e la veglia siano coordinati; se ogni sera crollate nel letto vicino ad un partner sveglio ed attivo ci saranno poche chance di avere un rapporto intimo soddisfacente.
Imparate a regolare i vostri ritmi, in modo da ritagliarvi uno spazio durante la giornata solo per voi.

Gli eccessi: alcool e fumo fanno malissimo alla vostra vita intima.
Troppe sigarette e troppi bicchieri di vino sono nemici del vostro corpo. A parte provocare patologie serie quando assunti in quantità veramente eccessive (disfunzioni erettili, difficoltà ad eccitarsi e nel raggiungere l’orgasmo) ricordate che sono dannosi per il vostro organismo. Limitarne le quantità è essenziale.

La tecnologia fa parte delle nostre vite da ormai tantissimo tempo: ebbene, telefono e pc sempre a portata di mano uccidono il desiderio.
Fornendo una distrazione continua (e soprattutto sempre e facilmente reperibile) questi strumenti inibiscono la ricerca del desiderio.
Ricordate che la libido, per durare, va alimentata e non sempre è possibile farlo se state controllando il numero dei like al vostro ultimo selfie!

Infine: il dolore. In molti provano sensazioni dolore durante il rapporto con il partner ma si vergognano a parlarne.
Le cause che possono rendere i rapporti intimi dolorosi sono moltissime: biologiche, psicologiche, conseguenze di malattie o di tensioni represse.
L’unica soluzione è parlarne con il vostro partner e, poi, con uno specialista.

amore ritrovato
(fonte: Pexels)

Insomma, per trasformare la nostra relazione senza desiderio bisogna anche e soprattutto lavorare su noi stessi. Siamo pronti per farlo?