Esercizi per migliorare i glutei: allenamento da fare anche a casa

0
8

Ma se, oltre alla normale attività fisica irrinunciabile, aggiungessimo una sfida da fare in casa tale da tenerci ancora più grintose e in forma? Ecco la sfida per migliorare i tuoi glutei!

Esercizi per migliorare i glutei: allenamento da fare anche a casa
Esercizi per migliorare i glutei: allenamento da fare anche a casa (Adobestock photo)

A volte ci capita di passare periodi a dir poco stressanti nei quali ci abbandoniamo in innumerevoli tentazioni che spesso rovinano la nostra forma fisica.

La proposta di oggi rientra in 3 esercizi specifici per mettere in moto i tuoi glutei per 30 giorni. Molte di noi apprezzeranno il fatto di poterlo fare in casa con tanta comodità e un pizzico della loro tenacia. Quindi si inizia ad entrare nel vivo della sfida: Body Challenge, 3 esercizi per 30 giorni.

Esercizi per migliorare i glutei

Esercizi per migliorare i glutei: allenamento da fare anche a casa
Esercizi per migliorare i glutei: allenamento da fare anche a casa (Unsplash photo)

Eccoci qui pronte ad immergerci in questa sfida ricche di carica, perché quella che ci servirà è davvero una bella dose di grinta per affrontare 30 giorni con questi 3 esercizi efficaci e mirati. I 3 esercizi resteranno i medesimi per tutta la durata del mese ma quello che cambierà sarà il numero delle ripetizioni che aumenterà di giorno in giorno.

Tutto questo per ottenere dei risultati ottimali e con dei risultati, se la sfida sarà portata avanti alla lettera, piuttosto visibili. Gli obiettivi della sfida sono sicuramente il miglioramento dei muscoli, l’aumento quindi del tono muscolare quindi l’esteticità del gluteo e la forma. Ma c’è una cosa che conta più di tutte, la vostra tempra nel portare avanti una sfida!

Sfidare proprio i nostri glutei è importante perché di solito è la parte che più facciamo fatica a modellare. Per ottenere qualche risultato è bene dedicare degli esercizi aggiuntivi che permettano di aiutare il muscolo a svilupparsi. Potete svolgere questa booty challenge in palestra o a casa ed è adatta a persone digiune di attività fisica che però hanno finalmente deciso di cimentarsi in questa impresa partendo da qui.

Se la vostra settimana prevede ad esempio 4 sedute di allenamento a settimana, nei restanti giorni di riposo potete dedicare una fetta del vostro tempo a questi 3 esercizi.

3 esercizi in 30 giorni, che la sfida abbia inizio!

Gli esercizi che andremo a vedere sono tutti molto semplici da eseguire. La parte più impegnativa sarà sicuramente la vostra costanza. Gli esercizi sono soltanto 3

Il primo è il Glute Bridge (o ponte a farfalla), distensione del corpo a pancia in su, pianta dei piedi attaccate, ginocchia allargate verso l’esterno, a questo punto dovete sollevare il bacino contraendo forte i glutei per poi tornare giù senza poggiarvi mai però sul pavimento, solo sfiorandolo appena prima della risalita.

Glute Bridge
Glute Bridge (Istock photo)

Il secondo è il Bulgarian Split Squats, potete posizionarvi in piedi di fronte al vostro divano a ad una sedia, appoggiate un piede sulla superficie elevata dietro di voi ed eseguite uno squat piegando il ginocchio e l’anca della gamba davanti per poi tornare verso l’alto spingendo. Ripeti l’operazione spingendoti di nuovo verso l’alto facendo forza sul tallone. Da eseguire anche con l’altra gamba.

Bulgarian Split Squats sfida
Bulgarian Split Squats (Istock photo)

Il terzo è l’Abductor squat, questo è uno tipo di squat isometrico, rimanete ferme in posizione squat ed aprite e chiudete le gambe.

Abductor squat Sfida per i glutei
Abductor squat (Istock photo)

Abbiamo dunque detto che la durata della sfida si protrae per 30 giorni, dovreste semplicemente iniziare da un preciso numero di ripetizioni e aumentarlo giorni in giorno. La serie è unica per ogni esercizio e, ogni giorno, potete aumentare, partendo da un minimo di 10 ripetizioni, di 5 o di 10 ripetizioni in base alla vostra tenacia.

Sfida per i tuoi glutei
Sfida per i tuoi glutei. 3 esercizi per 30 giorni (Istock photo)

I glutei, essendo un gruppo muscolare bello sostanzioso, possono essere allenati più frequentemente e questa sfida non può che darvi in là per un percorso che metterà sicuramente alla prova il vostro spirito di costanza.