Home Salute e Benessere Dopo i 40 anni ogni donna dovrebbe assumere 6 vitamine e minerali

Dopo i 40 anni ogni donna dovrebbe assumere 6 vitamine e minerali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53
CONDIVIDI

Dopo i 40 anni per restare in forma ed in salute bisognerebbe ricordare di assumere quotidianamente 6 vitamine e minerali essenziali.

imporanza di assumere Vitamine e minerali
Photo AdobeStock.

Ad un certo punto del nostro cammino di vita le necessità del nostro corpo cambiano e diventando più mature dobbiamo coccolarci di più e ricordare di fornire al nostro corpo quotidianamente 6 vitamine e minerali che ci aiuteranno a combattere l’invecchiamento cellulare e prevenire molte malattie. La prima cosa da fare per restare in forma dopo i 40 anni è favorire una dieta altamente nutriente.

Cosa mangiare dopo i 40 anni per essere belle ed in salute

Vitamine e minerali antiaging
AdobeStock Photo

Per essere belle fuori bisogna selezionare quello che si mette all’interno. Molti nutrizionisti ci ricordano che siamo il riflesso di quello che mangiamo ed una dieta corretta si riflette sulla qualità della pelle, dei capelli e delle unghie. Anche se il solo pensiero ci fa stare male, bisogna prendere atto che dopo i 40 anni iniziamo ad avvicinarci alla menopausa e questa comporta molti fastidi, per esempio affaticamento, dolore muscolare e dolori articolari. Per affrontare al meglio questo inevitabile ma significativo cambiamento meglio pervenire, fornendo al nostro corpo le vitamine e minerali di cui avrà più bisogno per stare bene.

Quali vitamine e minerali dovremmo assumere quotidianamente dopo i 40 anni?

Le più importanti sono 6. Scopri perchè sono così essenziali a questa età:

1- Probiotici

Probabilmente avrete notato che a 20 anni mangiavate di tutto e riuscivate a digerire anche i sassi mentre dopo i 40 la vostra digestione ha iniziato a darvi qualche noia, come se non bastasse,  il metabolismo rallentato vi fa prendere chili se non state attente a non esagerare con la quantità e la qualità del cibo. Per arginare questo problema assumete quotidianamente probiotici, essenziali per la salute dell’intestino perchè aiutano ad eliminare le tossine dall’intestino. Per fare il pieno di probiotici basta ricordare di inserire nella dieta quotidiana alcuni alimenti come: yogurt e latte fermentato, soia, kefir e olive. Oltre a notare  un miglioramento a livello di digestione e metabolismo, ti aiuteranno a non mettere su chili di troppo. I probiotici favoriscono la stimolazione della combustione dei grassi e potenziano il metabolismo, il che li rende ottimi alleati della tua linea. Se desideri approfondire l’argomento leggi anche: Alimenti probiotici: perchè sono così importanti per il benessere dell’organismo.

2- Omega-3

Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali molto importanti per prevenire l’invecchiamento precoce delle cellule e la comparsa di radicali liberi. Inoltre sono eccellenti per migliorare la salute cardiovascolare, come dimostra questo studio, e per dire addio ai fastidiosi chili di troppo. Gli Omega -3 sono “grassi buoni” che partecipano all’azione termogenica del corpo e stimolano la perdita di peso. Gli omega-3 favoriscono anche la bellezza della pelle agendo contro acne, punti neri e rughe. Per fare il pieno di Omega-3 ricoda di mangiare ogni giorno: noci, salmone e tutti i pesci grassi. Vuoi fare il pieno di Omega -3? Questi 10 alimenti sono ricchi di grassi buoni

3- Magnesio

Questo minerale è essenziale per il nostro corpo. I benefici del consumo giornaliero di magnesio sono notevoli. Il magnesio è amico del tuo cuore e delle tue arterie! Come dimostra questo studio pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients, il magnesio riduce il rischio di ictus ma anche iperlipidemia e ipertensione, malattie che sono più soggette a comparire con l’età. Assumere magnesio ogni giorno  aiuta a migliorare l’umore, dormire bene e a combattere lo stress. Scopri 17 alimenti ricchi di magnesio per combattere ansia, depressione e infarto.

4- Vitamina D

Siamo in estate e questo dovrebbe essere il periodo in cui siamo meno soggette a carenza di vitamina D, dato che è naturalmente presente nei raggi del sole. Una carenza di vitamina D è facilmente individuabile prestando attenzione ai questi sintomi,  assumerne a sufficienza è importante per aumentare il buon umore e il sorriso! La carenza di vitamina D è pericolosa perché da lei dipende l’assorbimento del calcio nel corpo, un minerale essenziale per avere ossa sane e forti. Puoi fare il pieno di vitamina D anche inserendo alcuni alimenti nella dieta quotidiana come: salmone, uova, carne, latte e formaggio. Anche il tofu ed il latte vegetale contengono vitamina D, nel caso abbiate scelto di optare per un’alimentazione vegana ovegetariana. Per approndire questo argomento leggi anche: La vitamina D, a cosa serve e dove la possiamo trovare.

5 – Calcio

Tra le malattie che si manifestano dopo i 40 anni c’è l’osteoporosi, una malattia che indebolisce le ossa rendendole fragili e soggette a fratture. Il modo migliore di avere ossa sane è assumere calcio a sufficienza e la fonte principale di calcio deriva da prodotti lattiero-caseari, acqua minerale o sardine. Potrebbe interessarti anche questo articolo: Come prevenire l’osteoporosi | mettiamo più calcio e magnesio a tavola.

6- Vitamina B12

Come gli Omega 3 anche la Vitamina B12 è essenziale per proteggere dall’invecchiamento cellulare e combattere i radicali liberi. Assumere quotidianamente Vitamina B12 aiuta a restare giovani. I suoi benefici si ripercuotono maggiormente su muscoli, articolazioni e sangue. Questa vitamina è anche un formidabile antidolorifico e antistress. Per essere sicuri di assumerla mangiando, dovresti non far mancare sulla tua tavola alcuni alimenti quotidiani: ostriche, sgombri, salmone, aringhe, fegato di vitello, tonno e gamberi sono tra gli alimenti che ne contengono di più oltre ad essere dei cibi deliziosi.

Quando assumere integratori alimentari?

A volte non riusciamo a capire se abbiamo assunto a sufficienza queste vitamine e minerali. Le prime avvisaglie di carenza sono:

  • indebolimento di capelli e unghie
  • disturbi della pelle
  • dolore o affaticamento

Questi disagi possono essere risolti con l’aiuto di integratori alimentari. Per capire quali sono le tue maggiori carenze potresti consultare il tuo medico che con semplici esami del sangue individuerà tutte le tue eventuali carenze e ti consiglierà gli integratori più adatti a te.

Ricorda che la parola vitamina deriva da VITA, questo ti fa capire l’importanza che hanno le vitamine per il nostro benessere.