Home Coppia 3 consigli dello psichiatra per essere felici a letto

3 consigli dello psichiatra per essere felici a letto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
CONDIVIDI

Come si ottiene la felicità a letto? Un esperto ha fornito una interessane panoramica su questo argomento e rivelato la chiave per essere intimamente felici.

Essere felici a letto, la chiave
Photo Adobe Stock

Il letto è il modo migliore per tenersi in forma e per ritrovare il sorriso. Vi abbiamo parlato dei benefici del fare l’amore per la salute personale e raccontato di quanto faccia bene anche alla salute della coppia rivelandovi 8 cose che dimostrano che fare l’amore è il cemento di una coppia.

Fare l’amore è un atto molto intimo e farlo bene ovvero povando soddisfazione e appagamento fisico ed emotivo è molto importante. Non importa quali siano le proprie tendenze sessuali, l’importante è essere felici a letto.

A tal proposito un noto psichiatra e terapeuta di coppia, ha fornito qualche consiglio affinchè si possa sperimentare la vera felicità a letto.

Essere felici a letto, ecco la chiave per riuscirci

Coppia e felicità a letto
AdobeStock Photo

Prima di rivelarti il consiglio rivoluzionario di questo terapeuta, prova a riflettere su questa domanda: “Quale pensi sia il peggior nemico della felicità a letto?”

Molti avranno sicuramente pensato al mancato orgasmo che spesso viene associato alla soddisfazione sessuale dato che per molti soddisfazione è uguale a felicità. Senza dubbio arrivare all’obiettivo è edificante ma spesso dimentichiamo che l’universo femminile e quello maschile sono diversi anche nella sfera intima. Il godimento maschile è molto più stereotipato rispetto a quello femminile. Tutti gli uomini godono allo stesso modo mentre le donne raggiungono il godimento in modi svariati e numerosi.  Sapevi che le donne possono avere 12 diversi orgasmi? Se vuoi sapere quali sono o come raggiungerli li abbiamo elencati in questo articolo.

Tornando al nostro discorso precedente, le donne posso godere anche se non hanno un esploit di piacere durante la penetrazione. A confermarlo è l’esperto che afferma: “Il 16% delle mie pazienti ha un godimento orgasmico sistematico durante il rapporto sessuale completo rispetto al … 90% degli uomini”.

Una differenza notevole e per via di questo divario, nello studio del terapeuta di coppia, continuano a presentarsi coppie tormentate e frustate a causa di performance che non generano un godimento nella donna. L’esperto afferma che analizzando queste coppie si rende conto che fondamentalmente esse non hanno alcun problema, sono solo frustrate. In alcuni casi nella coppia c’è chi sente di non fare abbastanza o chi, ossessionato da questo discorso, diventa tirannico.

Il sessuologo ricorda che se si desidera essere veramente felice a letto bisognerebbe ricordare che quando si tratta di sessualità, non c’è normalità, è tutta una questione personale e gli equilibri si stabiliscono all’interno della coppia, non esiste nessuna frequenza minima, nessuna età in cui smettere di farlo, non esistono stereotipi su come eccitarsi… è la coppia che stabilisce le proprie regole, le proprie dinamiche, i  propri limiti.

Mantenere alto il desiderio nella coppia anche dopo anni passati con lo stesso partner è possibile, l’erotismo può essere coltivato e in questo modo l‘eccitazione, che subisce un normale arresto nel corso del tempo, può facilmente tornare ed elevarsi.

Ti stai chiedendo come si fa a coltivare l’erotismo? Semplice, attraverso l‘autoerotismo.

Il sessuologo ha un’idea molto chiara: “Contrariamente a quanto spesso pensiamo, l’autoerotismo nutre il rapporto tra due persone …Solo se si è in grado di vivere la propria auto-eccitazione, si potrà essere in grado di lasciar sorgere l’eccitazione e mantenerla viva attraverso le proprie fantasie”.

Se entrambi i partner saranno abili nel compiere la stessa operazione riusciranno a sperimentare una sessualità comune appagante.

Ognuno di noi dovrebbe prendersi il tempo di capire cosa accende la propria libido e non si dovrebbe temere di comunicare le proprie fantasie al partner, è un modo per rendere il rapporto a due più stimolante e capire cosa eccita l’altro, in questo modo la vostra unione sarà unica e il vostro modo di fare l’amore vi farà desiderare di farlo sempre più spesso e sarete sempre più felici di farlo.

Potreste provare a ravvivare la coppia in tanti  modi diversi, ad esempio sperimentando giochi di ruolo ma attenzione e non guardare insieme film per adulti, sembrerebbe nocivo per la coppia, abbiamo elencato ben 8 motivi per cui è meglio evitare di vedere film per adulti in coppia.