Bocconcini di tacchino in umido, secondo piatto estivo leggero

0
8

C’è una carne tenera e delicata, ci sono le verdure e anche le olive per un  piatto di sostanza, in poche parole i bocconcini di tacchino in umido

Bocconcini di tacchino
Bocconcini di tacchino in umido ricetta

I bocconcini di tacchino in umido sono la soluzione ideale in almeno due occasioni fondamentali. Quando abbuiamo poco tempo e quando invece siamo in vacanza e quindi la voglia di cucinare è bassa. In entrambi i casi un secondo piatto come questo risolve alla grandissima.

Una ricetta ideale per portare a tavola un piatto completo, ma perfetta anche da mettere nel panino che portiamo al lavoro. E per questo è un’idea intelligente anche per i nostri pranzi in spiaggia, anche perché piace pure ai bambini.

In più l’ingrediente principale è una delle carni più nobili e saporite, adatta anche a chi non è a dieta. In tutto poco più di 120 calorie ogni 100 grammi, con assenza di grassi e presenza di proteine che danno sostanza. E preparato in questo modo avrà un sapore indiemnticabile.

Ingredienti (per 4 persone):

800 g di bocconcini di tacchino
2 cucchiai di farina 0
1 spicchio d’aglio
1 costa di sedano
1 carota
2 cipollotti
4 pomodori perini
60 g di olive nere in salamoia
1 mazzetto aromatico
1 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale
4 foglie di basilico
2 ciuffi di prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Bocconcini di tacchino in umido, due idee alternative

Le carote
(Istock Photos)

I Bocconcini di tacchino in umido sono già buonissimi così. Ma potete arricchire la ricetta aggiungendo delle patate, oppure dei funghi freschi. In inverno, usatelo come condimento di una bella polenta.

Preparazione:

Tagliate il petto di tacchino a bocconcini e poi infarinateli. Quindi  rosolateli in una pentola insieme a 4 cucchiai di olio, il mazzetto aromatico con alloro, timo, rosmarino, salvia e lo spicchio di aglio sbucciato.

Bagnate con il vino bianco, lasciate evaporare, salate e pepate. Poi versate brodo fino a coprire la carne, mettete un coperchio e cuocete per circa 40 minuti. A parte lavate il sedano, pulite la carota e tagliateli a bastoncini lunghi, poi affettate i cipollotti a rondelle.

Sbollentate i pomodori per spellarli meglio, eliminate i semi e tagliateli a dadini. In un’altra pentola casseruola scaldate 2 cucchiai di olio e mettete ad appassire i cipollotti, unendo poi anche i bastoncini di sedano e carota, i dadini di pomodoro. Regolate di sale, lasciate cuocere per 4 minuti e poi unite tutto agi bocconcini di tacchino.

Quando  la carne inizia a essere tenera, aggiungete le olive già sgocciolate e proseguite la cottura per circa 10 minuti. Prima di togliere dal fuoco aggiungete il basilico e il prezzemolo tritati, mescolate e servite ancora caldo.