Home Salute e Benessere Cibi da evitare a cena per dormire sonni tranquilli

Cibi da evitare a cena per dormire sonni tranquilli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

Capita spesso di mangiare la prima cosa che capita davanti prima di andare a letto. Ci sono cibi da evitare assolutamente a cena per evitare disturbi del sonno e mal di stomaco. Scopriamoli.

Cena: alimenti da evitare
Alimenti da non consumare a cena Foto:Adobe Stock

E’ importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, soprattutto per il benessere di noi stessi. La prima regola è variare, preferite gli alimenti salutari e poveri in grassi e zuccheri. Purtroppo se si consumano regolarmente possono portare a lungo tempo problemi al nostro organismo.

Quindi mangiare sano ed equilibrato dovrebbe essere un abitudine di tutti, anzi in tanti saltano spesso alcuni pasti, durante il giorno.

E’ capitato almeno una volta nella vostra vita di arrivare stanchi di sera e mangiare la prima cosa che si trova davanti. Se diventa un abitudine non va per nulla bene. Ci sono alcuni alimenti che non vanno mai assunti la sera perchè sono difficili da digerire, inoltre possono influenzare la qualità del sonno e provocare reflusso e altri disturbi digestivi.

Noi di CheDonna.it, vi diamo qualche consiglio su cosa mangiare a cena evitando alcuni alimenti, così da trascorrere ore tranquille e senza disturbi.

Cibi da evitare a cena: ecco la lista

Cibo da evitare a cena
Alimenti da non consumare a cena Foto:Adobe Stock

La cena è l’ultimo pasto della giornata, a meno che non avete l’abitudine di sgranocchiare qualcosa prima di andare a letto. E’ un pasto che non si dovrebbe mai saltare, perchè contribuisce a mantenere attivo il metabolismo.

Il segreto sta nel non arrivare a cena affamati, quindi sarebbe opportuno fare uno spuntino il pomeriggio, magari con uno snack leggero o un frutto. Inoltre si consiglia di cenare almeno un paio di ore prima di andare a dormire.

Ecco alcuni cibi che dovete evitare assolutamente per non incorrere ad insonnia per disturbi gastrointestinali o reflusso.

1-Pasta: un cibo bandito, soprattutto se è ricco di ingredienti, che potrebbe richiedere una digestione lunga. Se è un alimento che non riuscite a farne al meno al massimo prediligete il riso o la pasta integrale, ma condite con ingredienti leggeri. Purtroppo mangiare troppo non fa altro che aumentare l’apporto calorico, che va ad influenzare negativamente sul metabolismo e sul peso.

2- Gelato: è pur vero che in estate è piacevole mangiare un buon gelato, ma non è una buona scelta. E’ vero che è un cibo a cui nessuno sa resistere, ma è ricco in grassi saturi, zuccheri che incidono negativamente sulla digestione. L’eccesso di zuccheri possono causare il reflusso rendendo difficile il sonno.

3- Aglio e cipolla: in particolar modo se sono crudi. Vanno consumati con molta moderazione, soprattutto di sera, in quanto possono provocare i fastidi alla digestione. Evitate quindi di metterne in abbondanza nei piatti se non volete trascorrere una notte in bianco.

4-Condimenti piccanti: si fa riferimento al peperoncino, pepe o spezie particolarmente piccanti che insaporiscono i piatti ma non sono consigliati a cena. Purtroppo gli alimenti molto piccanti, possono causare irritazione allo stomaco, causando bruciore. Se volete evitare un reflusso acido o bruciore addominale evitate i condimenti e spezie piccanti. Spesso i disturbi digestivi si possono attenuare seguendo delle sane abitudini.

5- Cibi fritti: sia quelli che preparate voi a casa che quelli tipicamente industriali, che sono preferiti da tutti. Questi cibi hanno un elevato apporto calorico e ridotto valore nutrizionale. Purtroppo sono poveri in vitamine, antiossidanti e acidi grassi essenziali, ma ricchi in colesterolo e glucidi raffinati. Se li consumate a cena, avrete qualche problemino durante la notte.

6-Bevande alcoliche ed eccitanti: il sonno non sarà tranquillo se bevete bevande come vino birra e superalcolici. Non solo anche eccedere con caffè, tè non va per nulla bene. Queste bevande possono causare eccitazione e favoriscono la resistenza alla fatica, inoltre vanno ad influenzare negativamente sul sonno. Se è vostra abitudine bere del vino o caffè a cena, fatelo almeno 2 ore prima di andare a letto.

7-Cioccolato: nessuno riesce a resistere a tanta bontà, ma è pur vero che il cioccolato contiene delle sostanze stimolanti come la tiramina, che va a stimolare la secrezione di noradrenalina. Il cioccolato mantiene attivo il cervello più a lungo, quindi impiegherete tempo prima di addormentarvi.

8-Prodotti lievitati e pizza: la pizza e non solo, sono alimenti che nessuno riesce a rinunciare, soprattutto quando si cena fuori, si tende a mangiarla accompagnata da frittelle. E’ vero che è un cibo appetitoso, ma apporta molti carboidrati che si trasformeranno in grasso. Quindi abolite questi alimenti a cena, sopratutto se avete problemi di insonnia. Seguite alcuni semplici consigli, su come dormire sonni tranquilli.Se proprio non riuscite a rinunciare alla pizza, mangiatela a pranzo.

 

Insaccati da non consumare a cena
Insaccati da evitare a cena Foto:Adobe Stock

9-Carne: in particolar modo quella più grassa e poco magra, come quella rossa è la scelta meno salutare. Purtroppo richiede una digestione più lunga, quindi potreste impiegare più tempo a dormire. Se non riuscite a rinunciare alla carne, scegliete quelle di pollo o di tacchino.

Queste sono più magre e più digeribili. Il tipo di cottura è importante, abolite le cotolette fritte e prediligete la carne cotta con la piastra con un pò di limone, così è più leggera da digerire.

10-Insaccati: stesso discorso della carne, si deve limitare l’uso, magari scegliete affettati più magri e salutari. Gli insaccati contengano sostanze nutritive, il loro elevato apporto di grassi saturi, potrebbe causare disturbi digestivi durante la notte. Apportando tante calorie, rallentano il metabolismo e possono incrementare il peso.