Home Salute e Benessere Ossa: le abitudini sbagliate che le danneggiano

Ossa: le abitudini sbagliate che le danneggiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31
CONDIVIDI

Le ossa sono una parte importante di noi. Scopri quali sono le abitudini sbagliate che le danneggiano.

abitudini sbagliate ossa
colonna vertebrale – Fonte: Adobe Stock

Le ossa sono una parte molto importante del nostro organismo. Oltre a sostenerci ogni giorno e a dare forma al nostro corpo, rappresentano una riserva di minerali, ci consentono di muoverci e proteggono le parti più delicate del nostro organismo. Averne cura è quindi molto importante per vivere al meglio.

Purtroppo, capita spesso di mettere in atto alcuni comportamenti sbagliati che si portano avanti per abitudine e che nel lungo tempo possono portare a comprometterne la salute. Abitudini che spesso basta conoscere per poter agire di conseguenza ed evitare di compierle.

Ossa: le cinque cattive abitudini che andrebbero evitate

ossa abitudini sbagliate
donna colonna vertebrale – Fonte: Adobe Stock

Aver cura delle ossa è molto importante sia per il benessere di oggi che per quello di domani. Spesso, senza che ci si renda conto di farlo, si finisce però con il commettere dei passi falsi che possono portare a danneggiarne la salute.

Imparare a riconoscerle è un buon modo per iniziare a farci caso ed evitare di peggiorare le cose, assicurando alle proprie ossa una salute più sana.

Dormire poco. Come tutti ben sappiamo, dormire è importante al fine di aiutare il nostro organismo a depurarsi e a svolgere al meglio il proprio lavoro. Dormire poco o svegliarsi di continuo, tende ad alterare le normali funzioni fisiologiche e, secondo alcuni studi, alla lunga ciò può portare a problemi di osteoporosi.

Scegliere i cibi sbagliati. Spesso si concentra sull’assunzione di cibi che si crede essere ricchi di calcio ma si aggiungono ad essi alimenti che portano a perderlo e a rendere inutile la sua integrazione attraverso l’alimentazione. Qualche esempio? Il sale, le bevande gassate, l’alcol e la carne rossa.

Fumare. Il fumo fa male in generale. Se si parla di ossa, però, è bene ricordare che le rende più fragili. Un problema che si rende ancora più importante per le donne, specie se in menopausa.

tacchi alti città
Donna con tacchi alti – Photo AdobeStock

Portare i tacchi alti. Ebbene si, anche i tacchi alti possono risultare nocivi per le ossa. Camminando costantemente con una posizione così poco naturale e spesso con un baricentro non ben centrato, le ossa finiscono infatti con il danneggiarsi. Basta pensare al mal di schiena che si prova dopo tante ore sui tacchi per capire come possano essere effettivamente dannosi.

Usare borse pesanti. Se si pensa a zaini e borse sempre più carichi, non si può non comprendere che il loro peso è altamente nocivo per le ossa. Il troppo peso rischia infatti di indebolirle e a ciò si unisce lo sbilanciamento dato da borse porta pc o cariche di oggetti pesanti. Tener conto del fatto che le ossa vanno protette ed eliminare alcune delle tante cose che ci si porta ogni giorno dietro è sicuramente un buon modo per aver cura di se.

Inutile dire che oltre ad evitare queste abitudini errate è molto importante non appesantire il fisico (e quindi le ossa) e fare attività fisica. Solo in questo modo si potrà contare su ossa meno fragili e più elastiche, in grado di sorreggerci e di offrirci uno stile di vita il più possibile positivo.

Di abitudini sbagliate che possono nuocere alla nostra salute ce ne sono davvero tante. Basti pensare alle 7 abitudini che possono danneggiare il cervello e che sono così difficili da immaginare che quasi tutti ci troviamo a compierne una gran parte. Un problema che, una volta riconosciuto, si potrà evitare semplicemente prestando attenzione. Proprio come per le ossa.