Home Salute e Benessere Crampi? Ecco come prevenirli e farsi trovare pronte

Crampi? Ecco come prevenirli e farsi trovare pronte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:28
CONDIVIDI

Quando il caldo si fa sentire, durante l’attività fisica, si inizia a sudare molto, la carenza di sali minerali può portare crampi anche acuti. Come prevenirli? Scoprilo subito!

Crampi? Ecco come prevenirli e farsi trovare pronte
Crampi? Ecco come prevenirli e farsi trovare pronte (Unsplash photo)

Praticare attività come la corsa ti porta inevitabilmente ad una maggiore sudorazione. Mentre la sudorazione è in atto la perdita di sali minerali è inevitabile. Quando questo accade l’insorgenza di crampi è frequente.

Crampi? Direttamente proporzionali ai sali minerali

Crampi? Direttamente proporzionali ai sali minerali
Crampi? Direttamente proporzionali ai sali minerali (Adobestock photo)

Soprattutto in estate, per sopperire al problema dei crampi devi muoverti in tal senso adoperandoti in maniera preventiva. La comparsa di crampi anche acuti, durante la notte oppure pre e post attività fisica, è collegata ad una drastica diminuzione del livello dei sali minerali.

La sudorazione veicola questa notevole diminuzione ed è proprio per questo che, fenomeni di questo tipo, avvengano nella stagione più calda.

Può capitare che tu avverta dei crampi anche in altre stagioni ma ricordati di riguardare come prima cosa il tuo regime alimentare, probabilmente non assumi tutto quello che dovresti.

Quando parliamo di carenza di sali minerali ci riferiamo a calcio, sodio, potassio, magnesio. Tra tutti, il calcio è l’elemento che diminuisce meno. Il consiglio di cui tener conto più di tutti è quello di adottare un regime alimentare sano, completo ed equilibrato. 

Il sodio è invece l’elemento che va a perdersi maggiormente e va necessariamente reintegrato post attività fisica. Non è indispensabile rifarsi a bevande commerciali ricche di zuccheri anzi, basta correggere la propria alimentazione arricchendola di tutti quei cibi che prima di quel momento non consideravi nemmeno ma che faranno la differenza nella tua alimentazione.

Magnesio e potassio

Chi pratica in maniera abituale la corsa, ma anche altre attività più soft,  saprà che terminata la seduta la voglia di salato è molta, ciò va bene ed è normale ma anche i cibi salati dovranno essere consumati con cautela, puoi consumare una fetta di pane integrale o di segale, frutta secca, tonno e molto altro.

Reintrodurre il magnesio e il potassio non sarà così semplice come il sodio. Se percepisci una carenza al di fuori della norma e dei sintomi inusuali, sarà bene contattare il tuo medico per farti consigliare degli integratori validi per il raggiungimento del corretto quantitativo dei sali minerali persi. Esistono inoltre anche diversi integratori utili per la perdita di chili in eccesso. 

Crampi? Direttamente proporzionali ai sali minerali
Crampi? Direttamente proporzionali ai sali minerali (Adobestock photo)

Prima di passare agli integratori, andiamo ad indagare quali alimenti contengono magnesio. Si trova nei legumi, nei cereali integrali, nel sale marino grezzo, nelle noci, nel tè verde, nel cioccolato amaro, nello zenzero, nella crusca, nei broccoli, nel cavolfiore, nelle rape, nei pomodori, nelle patate, nelle melanzane, nelle arance, nei lamponi, nelle fragole, nell’ananas, nel melone ed infine nell’uva.

Il potassio puoi trovarlo invece nella frutta, nella verdure ma anche in altri alimenti: banane, albicocche, agrumi, asparagi, broccoli, carciofi, cavoli, spinaci, indivia, rucola, patate, soia, legumi, pesce, frutta secca a guscio (mandorle, pistacchi, arachidi, noci, nocciole, pistacchi).

I sali minerali: alleati contro i crampi

Gli alimenti ricchi di sali minerali sono essenziali per il funzionamento del tuo organismo e per il corretto equilibrio fisiologico. I sali minerale sono delle sostanze inorganiche e prive di energia ma regolano l’equilibrio del corpo, attivano gli enzimi necessari mediante diverse reazioni chimiche, riescono a mantenere costante il metabolismo e conferiscono solidità al sistema osseo.

Di largo consumo negli ultimi anni, non possiamo non citare come fonte di sali minerali è l’avocado, perfetto per il fitness, un frutto tropicale molto versatile, ricco di fosforo. Il fosforo è fondamentale per lo sviluppo osseo e dentale ma anche per il sistema nervoso.

Sali minerali (iStock Photos)

Per liberarti dai crampi dunque, è necessario che tu assuma una cospicua dose di sali minerali soprattutto attraverso l’alimentazione.