Allerta alimentare: Migros richiama pappe per neonati

0
8

La Migros di Zurigo ha effettuato un richiamo per pappe destinate ai neonati e in vendita anche online.

pappa neonati richiamata
pappa neonati – Fonte: Adobe Stock

Quando si parla di allerte alimentari, l’attenzione non è mai troppa. E ne va fatta sicuramente di più quando ad essere coinvolti sono i più piccoli.

Purtroppo, quando si parla di alimenti confezionati, il rischio di contaminazioni o di errori nelle etichette c’è sempre e per questo motivo è bene tenersi sempre aggiornati sui prodotti che di volta in volta vengono segnalati e ritirati dal mercato. Un esempio è quello appena avvenuto negli ultimi giorni con alcune pappe per neonati dai 4 mesi in su.

Migros ritira pappe per neonati

pappe per neonati richiamo
pappe per neonati – Fonte: Adobe Stock

Come anticipato, il richiamo arriva direttamente dai punti vendita Migros che sul loro sito hanno segnalato la non conformità di alcune pappe della linea Mibébé. All’interno di alcuni prodotti è stata infatti riscontrata la presenza di batteri Cronobacter, motivo per cui i prodotti in questione non devono essere consumati dai bambini. A seguire tutte le indicazioni per riconoscere i prodotti in questione.

  1. Nome: Pappa di riso Mibébé
    Numero articolo: 521016800000
    Termine minimo di conservazione: 16/07/2021
  2. Nome: Pappa lattea della buona notte con frutta Mibébé
    Numero articolo: 521017000000
    Termine minimo di conservazione: 14/07/2021
  3. Nome: Pappa di semolino di frumento Mibébé
    Numero articolo: 52106900000
    Termine minimo di conservazione: 12/08/2021
  4. Nome: Pappa ai 5 cereali Mibébé
    Numero articolo: 521015100000
    Termine minimo di conservazione: 10/04/2021

Sul sito di Migros sono presenti anche le foto degli alimenti in questione, in modo da renderli facilmente identificabili.

Si tratta di pappe vendute in tutte le filiali Migros e sul sito LeShop.ch.
Le stesse sono state prontamente rimosse sia dai negozi che dal sito ma alcune potrebbero essere state acquistate prima del richiamo.
Pertanto, Migros sul suo sito ha invitato la clientela a non far consumare questi prodotti ai propri bambini.

I batteri Cronobacter in alcuni casi, specie nei bambini piccoli, possono causare infezioni piuttosto gravi come, ad esempio, la meningite. Qualora si fosse già somministrata una di queste pappe ai propri figli è quindi importante consultare il pediatra, specie in presenza di sintomi strani.
In caso contrario, basterà riportare il prodotto presso uno dei punti vendita per ottenere il rimborso.

recall
Cartello recall – Fonte: Adobe Stock

Ricordiamo che pur operando in Svizzera, la Migros (anche grazie al servizio online) vende anche in alcune zone del Nord Italia, motivo per cui questa allerta alimentare è doverosa per tutti i genitori che sono soliti acquistare i prodotti Mibébé.

In questi giorno sono stati ritirati anche dei biscotti con crema al cacao per la mancanza della dicitura che indicava la presenza di latte tra gli ingredienti.