Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta delle insalate estive: come perdere fino a 3 kg in due...

Dieta delle insalate estive: come perdere fino a 3 kg in due settimane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40
CONDIVIDI

Mangiare delle insalatone quando fa caldo non è solo una moda o una necessità. La dieta delle insalate estive aiuta a perdere peso senza sforzo

insalata
adobestock

Se ancora avete timore di passare la prova costume o semplicemente avete due o tre chili da perdere in fretta, il trucco c’è. Parliamo della dieta delle insalate estive, che in realtà non è un vero e proprio regime alimentare con regole rigide. Piuttosto un modo più sano di nutrirsi, con le insalate che diventano un piatto unico e sostanzioso.

In pratica queste insalate estive hanno lo stesso ruolo che d’inverno attribuiamo alle zuppe o ai passati di verdura. Difficile riproporli anche d’estate e allora puntiamo sulla freschezza di piatto completi e facili da preparare. Il risultato? Con uno sforzo minimo possiamo arrivare a perdere fino a 3 chili in due settimane, anche se dobbiamo mantenere un certo equilibrio nell’alimentazione. Possiamo accompagnarle con un frutto di stagione e il pasto sarà completo.

Poi però dobbiamo pensare a tutto il resto. Quindi a colazione puntiamo su uno yogurt da 125 grammi o 200 ml di latte scremato o di soia, più un pacchetto di pavesini e 3-4 mandorle. Se scegliamo l’insalata estiva a pranzo, allora a cena dobbiamo mangiare 70 grammi di pasta o riso condita solo con un cucchiaio di olio. Poi 50 grammi di prosciutto cotto o bresaola o ancora 20 grammi di parmigiano, insieme ad un piatto di cetrioli, finocchi crudi o carote crude. E nei due spuntini, una fetta di melone oppure una coppetta di frutti rossi.

Dieta delle insalate estive, due ricette complete

insalata
insalata iStock

 

La dieta delle insalate estive piace perché completa ma anche poco pesante da seguire. Specialmente se daremo spazio alla nostra fantasia per prepararle. Noi vi suggeriamo un paio di ricette, ma potete puntare su quello che volete, mantenendo le proporzioni.

La prima è un’insalata estiva con tonno e avocado. Dovete ricavare 100 grammi da un avocado maturo e tagliato a dadini insieme ad un cetriolo. Aggiungete una cipolla rossa affettata finemente e quattro pomodori da insalata tagliati a cubetti. Infine una scatola da 80 grammi di tonno al naturale scolato. Condite con sale, pepe, succo di limone e due cucchiaini di olio extravergine. Potete aromatizzare con della paprika dolce.

Passiamo poi all’insalata estiva di legumi. Prendete 100 grammi di fagioli di Spagna lessati, presi da un barattolo, insieme a 50 grammi di mais dolce. Aggiungete sedano o finocchio a fettine, cipolla rossa e due pomodori. Condite con un cucchiaino di olio, origano e aceto balsamico. Potete sostituire il masi con 100 grammi di carote grattugiate.