Home Attualità Gli ABBA annunciano la reunion: cinque brani in uscita nel 2021

Gli ABBA annunciano la reunion: cinque brani in uscita nel 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03
CONDIVIDI

Gli ABBA sono pronti a tornare sulla scena musicale internazionale. La reunion del celebre gruppo scandinavo, annunciata per il 2020, si concretizzerà nel 2021 con l’uscita di cinque nuovi brani.

ABBA, il gruppo scandinavo si ricompatta (Getty Images)
ABBA, il gruppo scandinavo si ricompatta (Getty Images)

A volte ritornano. Il 2020, fra le altre cose, doveva essere l’anno della reunion degli ABBA. Il celebre gruppo musicale svedese, che ha venduto milioni di dischi in tutto il mondo fino al 1982 (senza contare i brani inediti usciti nel 1993 e 1994), avevano promesso di tornare in attività con nuovi progetti. Poi ci si è messo di mezzo il COVID-19 che ha cambiato i piani, ma non le priorità.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Friends | Il cast ufficializza la reunion: l’annuncio via Instagram 

Il quartetto ha annunciato che i progetti che avrebbero dovuto vedere la luce quest’anno saranno disponibili nel 2021, con qualcosina in più: i nuovi brani, infatti, da due sono divenuti cinque. Si può pensare, dunque, a un LP e i fan già scalpitano all’idea. Sarà come fare un salto indietro nel tempo con tutti i vantaggi della modernità. Infatti i membri del gruppo, che hanno vissuto la quarantena in posti diversi, hanno continuato a lavorare anche a distanza.

Gli ABBA annunciano la reunion: cosa li ha spinti a tornare insieme

Gli ABBA pronti a tornare nel 2021 (Getty Images)
Gli ABBA pronti a tornare nel 2021 (Getty Images)

“Il legame tra noi è straordinario – ha rivelato Geoff Lloyd durante il podcast Reasons To Be Cheerful con Björn Ulvaeus – ci è voluto mezzo minuto e siamo subito tornati a dove eravamo rimasti”, dunque non resta che aspettare ancora un po’ per vedere i frutti di questo sodalizio ritrovato. La curiosità più grande sarà quella di capire come le sonorità degli ABBA si adatteranno, in qualche maniera, all’avanguardia musicale. Il gruppo dovrà farlo necessariamente, dato che le vendite oggi si basano anche su un certo tipo di produzione: quanto questo influirà sul loro stile sarà un particolare – tutt’altro che di poco conto – da verificare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Spice Girls, ecco la reunion del gruppo anni ’90

Intanto i più affezionati si godono la notizia di un’armonia ritrovata: non sempre è facile, né tantomeno scontato, che questo accada. Innumerevoli sono gli esempi, all’interno del panorama musicale, di formazioni scoppiate per le motivazioni più diverse. Spesso, però, quando si riesce a ripartire nonostante le frizioni passate, la carica emotiva e l’espressione artistica ne giovano. Chissà se anche per loro sarà così, oppure i fan si metteranno a gridare “Mamma Mia” in segno di sgomento. Ai posteri, amanti del revival, l’ardua sentenza.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dawson’s Creek, la reunion 20 anni dopo: gli attori di nuovo insieme