Home Bellezza Come rimuovere la tinta colorata sui capelli grazie al bicarbonato di sodio

Come rimuovere la tinta colorata sui capelli grazie al bicarbonato di sodio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33
CONDIVIDI

Se stavi cercando un rimedio naturale per liberarti della tinta c’è ed è il bicarbonato. Scopri subito come applicarlo sui capelli e quindi come rimuovere la tinta colorata.

Come rimuovere la tinta grazie al bicarbonato di sodio
Come rimuovere la tinta grazie al bicarbonato di sodio (Pixabay photo)

Il bicarbonato di sodio si sa, è una delle composizioni più utili per ovviare ad innumerevoli necessità. Questo prodotto super naturale si presta in moltissime avventure quotidiane nelle quali spesso non riusciamo a scovare alcuna soluzione.

Oggi ti parleremo di come sia utile nella rimozione della tintura per capelli. Sei stanca del colore con il quale non riesci più a vederti bene? Vuoi cambiarlo in maniera graduale e completamente naturale evitando sostanze chimiche? In questo articolo troverai un’alternativa risoluzione alla tua necessità.

Il bicarbonato per rimuovere la tinta | Ecco i passaggi

Tinta blu capelli
Capelli tinti di blu (Pixabay photo)

Ottieni un ottimo risultato rimuovendo la tintura sui tuoi capelli grazie al bicarbonato di sodio. Come ben sai, il bicarbonato è un alleato perfetto per la cura della pelle e dei capelli. 

Ti basterà miscelare lo shampoo al bicarbonato di sodio e riuscirai ad ottenere un composto che toglierà via via la tinta colorata dai capelli. Dovrai munirti di quanto segue e seguire i vari passaggi:

Ecco ciò che ti serve per la rimozione della tintura

  • uno shampoo antiforfora
  • il bicarbonato di sodio
  • un balsamo che sei solita utilizzare (questo eviterà di lasciare i capelli secchi post trattamento)
  • una ciotolina da cucina
  • un cucchiaio
tinta
Fonte Istock

Passaggi da seguire

  • Lava i capelli con il tuo shampoo antiforfora. Tutti gli shampoo antiforfora presentano una composizione molto più corposa rispetto agli altri tradizionali. Utile per eliminare il sebo in eccesso sarà necessario per il composto da applicare sui capelli.
  • Il livello di ph da scegliere deve essere abbastanza alto da consentire la rimozione della tinta. Post shampoo, attendi 2/3 minuti e poi risciacqua bene.
  • Prendi poi la ciotola e mescola parti uguali di bicarbonato e di shampoo antiforfora. Mescola energicamente con il cucchiaio. 
  • Massaggia uniformemente i capelli con la miscela, dalle radici fino alle punte. Lascia agire sui capelli per una decina di minuti e poi risciacqua.
  • Applica nuovamente lo shampoo e lascia agire per 2/3 minuti.
  • Risciacquato lo shampoo, usa il balsamo come sei solita fare.
Bicarbonato
Come rimuovere la tinta sui capelli grazie al bicarbonato (Pixabay photo)

Ulteriori accorgimenti e consigli

Ricorda che puoi velocizzare la crescita dei capelli con il bicarbonato, gli altri innumerevoli usi sono davvero eccezionali. Per quanto riguarda la rimozione della tinta non avrai un risultato completo al primo trattamento. Ti occorreranno almeno due o tre lavaggi per ottenere il risultato sperato. Utilizzare acqua calda è essenziale. Niente paura per secchezza, il balsamo farà il suo dovere! Infine è consigliato iniziare con la rimozione entro e non oltre i 3 giorni successivi alla tintura fatta.