Autostima | Ripetere frasi motivazionali ti aiuterà davvero?

0
8

“Se lo vuoi davvero ce la farai” è una delle frasi motivazionali per eccellenza, ma questo approccio funziona davvero per migliorare la nostra autostima e aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi? 

Frasi incoraggianti
(Fonte: Pixabay)

Le frasi motivazionali sono quelle che vengono utilizzate per dare un’iniezione di pura energia alle persone che devono affrontare prove o superare ostacoli nell’immediato.

Il personal coaching è un insieme di tecniche e di pratiche finalizzate a supportare la crescita personale e professionale di un individuo portandolo a migliorare continuamente le sue prestazioni e a ottenere sempre nuovi obiettivi.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Le frasi positive che NON ti portano al successo secondo la scienza

Questa metodologia viene applicata solitamente in ambito professionale ma sono sempre di più le persone che si affidano a un personal coach per impegnarsi in una crescita a livello personale, per superare dei blocchi psicologici,migliorare la propria autostima e più in generale il rapporto con se stessi.

Tra le strategie ritenute più efficaci nell’ambito del personal coaching c’è l’apprendimento e la ripetizione di una serie di frasi e attività motivazionali che il soggetto è invitato ad eseguire durante il corso della giornata oppure in momenti di particolare necessità.

Inoltre, tra le attività pratiche proposte dai personal coach ci sono attività fisiche in grado di aumentare il battito cardiaco e diffondere una sensazione di benessere e di fiducia: correre in cerchio, saltare, battere le mani, addirittura camminare sui carboni ardenti sono tutte strategie per aumentare la fiducia in se stessi stimolando la produzione di ormoni “dell’invincibilità” come adrenalina e dopamina.

Apparentemente tutte queste routine per alzare l’autostima in momenti di difficoltà sono perfettamente efficaci, tanto che il personal coaching è diventato estremamente diffuso negli Stati Uniti, soprattutto in ambito aziendale.

Nella vita di tutti i giorni però le frasi motivazionali e la strategia dell’autoinganno funzionano davvero?

Aumentare l’autostima attraverso frasi motivazionali e autoinganno: una soluzione veloce

Frasi motivazionali
(Fonte: Pixabay)

Recitare frasi motivazionali e associare ad esse attività fisiche che producono determinati ormoni attuano, in tutto e per tutto, un autoinganno. L’individuo si convince, infatti, di poter superare tutte le difficoltà e tutte le prove che si troverà ad affrontare.

La fonte di energia primaria a cui attinge una persona che si “autoinganna” è appunto l’autostima. “Posso farcela”, “se lo voglio davvero otterrò il mio scopo” oppure “niente potrà fermarmi” sono, chiaramente, delle menzogne.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Autostima | L’ambiente in cui vivi può farti molto bene (o molto male)

Lavorare duramente oppure desiderare disperatamente qualcosa non significa che gli sforzi compiuti per raggiungere un obiettivo saranno adeguatamente ricompensati.

Al contrario, l’autoinganno si rivela una potentissima arma a doppio taglio: ci si convince che l’ottenimento di un risultato dipende solo da noi e dalla nostra determinazione, anche se non è affatto così.

A livello pratico, infatti, la vita vera è costellata da un sacco di variabili che non possono essere controllate dalla volontà di un individuo: la volontà degli altri individui, eventi naturali o semplicemente imprevedibili possono “remare contro” i progetti di una persona e vanificare i suoi sforzi per conseguire un obiettivo.

Il problema è che una persona che ha cominciato ad autoingannarsi si sarà convinta che se non riesce a raggiungere un obiettivo è perché non lo vuole abbastanza oppure perché non ha i mezzi per raggiungerlo: in parole povere perché è sbagliata. 

SULLO STESSO ARGOMENTO: Autoinganno | Chi nega l’evidenza va aiutato o evitato? Perché lo fa?

La conseguenza più naturale di questa situazione è che, anziché migliorare, l’autostima di una persona che ha fatto ricorso per molto tempo a tecniche motivazionali potrebbe peggiorare drasticamente. 

Il motivo è che le tecniche di personal coaching funzionano perfettamente sul breve periodo, per ottenere dei risultati semplici e immediati.

Sul lungo periodo invece il personal coaching e tutte le frasi motivazionali che esso utilizza finiscono per rivelarsi assolutamente inutili, se non dannose.

Per raggiungere obiettivi sul lungo periodo, tentare di tentare di innalzare l’autostima con frasi motivazionali ripetute come un mantra non sarà utile. Sarà molto più utile, invece, demotivarsi.

Bisognerà analizzare tutte le difficoltà e tutti gli ostacoli che si pongono tra noi e il raggiungimento del nostro obiettivo. Bisognerà poi comprendere che, nonostante tutta la buona volontà che potremo impiegare nel nostro progetto, c’è una grossa percentuale di fallimento di cui bisogna sempre tener conto.

Dopo aver dipinto un quadro oggettivo della situazione (non pessimistico, per non cadere nell’errore opposto rispetto a quello commesso dal personal coaching), bisognerà mettere a punto delle routine vincenti che ci aiutino tutti i giorni ad affrontare i problemi adattandoci ad essi e modulando la nostra volontà in base a ciò che accade concretamente, non a ciò che immaginiamo sia accettabile o non accettabile in base a certi modelli.

Anche quando avremo messo a punto una serie di strategie vincenti per affrontare ostacoli e imprevisti ci troveremo, inevitabilmente, in situazioni di stallo in cui ci sembrerà di non vedere via d’uscita.

Piuttosto che rifugiarsi in un’inutile autoinganno, in questo caso sarà necessario prendersi una pausa e attendere che il ritorno dell’energia necessaria a formulare una nuova strategia che possa adattarsi meglio alle nuove esigenze. 

Il fulcro della vera auto – motivazione dovrebbe essere: “So che affronterò momenti difficili e che fallirò, ma imparerò dai miei errori e non mi lascerò bloccare dal fallimento. Metterò a punto strategie sempre nuove per risolvere problemi sempre nuovi.”

Questo tipo di approccio è estremamente riflessivo e si affianca molto male a tecniche di auto motivazione attraverso frasi motivazionali ed esercizi fisici.

autostima
(Fonte: Pixabay)

Le due strategie possono però essere combinate: nulla vieta di ispirarsi alle tecniche del personal coaching per superare momenti particolarmente difficili o situazioni particolarmente complesse, l’importante è ricordare che si tratta solo di un boost momentaneo, che non può funzionare per sempre e che può avere effetti collaterali molto negativi per la nostra autostima.