Home Senza categoria Polpettine saporite alle due carni | Il piatto perfetto per i bambini

Polpettine saporite alle due carni | Il piatto perfetto per i bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29
CONDIVIDI

Ci sono mille ricette per portare in tavola delle polpettine  fragranti e saporite, ma questo è uno dei più intelligenti. Intanto perché può essere una perfetta ricetta di recupero e soprattutto costa pochissimo.

pixabay

Le polpettine saporite alle due carni sono un mix di pollo e vitello, ma in realtà potete utilizzare anche altri animali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Polpette senza carne | 2 ricette da preparare con pochi ingredienti

Un secondo piatto, ma anche un finger food da presentare durante un buffet o un’apericena, molto semplice e che potete preparare in fretta. La nostra idea è quella di servirle con una leggere insalata a base di misticanza, peperoni, cipolla e capperi. In realtà però sta alla vostra fantasia decidere come accompagnarle.

Polpettine saporite alle due carni, ricette facili

Uno dei molti vantaggi di queste polpettine saporite alle due carni è che potete preparare l’impasto in largo anticipo. Ma soprattutto lo potete congelare e tirarlo fuori quando serve.

250 g fettine di vitello
250 g fettine di pollo
100 g scamorza affumicata
prezzemolo
farina 0
2 peperoni rossi
1 cipolla
misticanza
capperi dissalati
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

SULLO STESSO ARGOMENTO: Polpette di patate al pomodoro | un contorno filante e gustoso

Preparazione:

Per prima cosa cuocete le fettine di pollo in una padella, salate e pepate, e un filo di olio per una decina di minuti. Poi mettete da parte. Nella stessa padella rosolate in seguito le fettine di vitello, seguendo la stessa procedura, ma al massimo per 4 minuti.

Quando entrambi le carni sono cotte, macinatele insieme oppure tritatele finissime con un coltello. Poi prendete la scamorza togliendo la buccia, grattugiatela con i fori piccoli e mescolatela con le carni macinate in una ciotola. Regolate tutto di sale (attenzione perché il formaggio è già sapido) e di pepe. Aggiungete anche del prezzemolo tritato e mescolate.

A quel punto preparate delle polpettine del peso di 20-25 grammi l’una. Passatele leggermente nella farina e poi  friggetele fino a quando non sono dorate. Poi preparate anche il contorno.  Arrostite i peperoni sul fuoco dei fornelli, girandoli fino a quando la buccia non diventa nera. Metteteli in un sacchetto di carta e fateli riposare per 1un quarto d’ora. Spellateli, privateli dei semi e tagliateli a listarelle.

Pulite la cipolla e affettatela sottilmente. Servite le polpette insieme a qualche fettina di cipolla, i peperoni, 3-4 capperi e condite con un filo di olio e una macinata di pepe.