Noce di vitello con funghi e mascarpone | Un secondo piatto di sostanza

Ci sono mille modi per cucinare un buon arrosto ma questo è uno dei più golosi, la noce di vitello con funghi e mascarpone è un piatto forte

adobe stock

Se l’arrosto è il vostro cavallo di battaglia della domenica e delle feste, amerete questa noce di vitello con funghi e mascarpone. Un secondo piatto sostanzioso ma delicato, buono per ogni stagione. Perché anche quando fa caldo, la voglia di una buona ricetta a base di carne non ci abbandona e così ce la toglieremo tutta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Vitel tonné | La ricetta del vitello tonnato alla maniera antica

Diciamo che questo arrosto, con la presenza del mascarpone e del butto, non è propriamente adatto a chi è a dieta. Ma proprio per questo è il piatto che ci possiamo concedere almeno una volta alla settimana. E poi è anche molto versatile. Affettiamo un paio di fette, mettiamole all’interno di una panino o una focaccia e il pranzo da portare al lavoro è pronto.

Noce di vitello con funghi e mascarpone, ricetta facile

Questa è una ricetta facile facile per la quale potete farvi aiutare dal vostro macellaio. Chiedete consiglio a lui sul pezzo di vitello migliore da cucinare in questo modo. E quando è stagione di funghi freschi, sostituite gli champignon con i porcini.

Ingredienti:

1 kg noce di vitello
200 g champignon puliti
250 g mascarpone
1 cipolla rossa
100 g sedano
100 g carota
40 g cognac
prezzemolo
burro
pepe

SULLO STESSO ARGOMENTO: Spezzatino di vitello ai funghi e polpette con prosciutto e ricotta

Preparazione:

Cominciate scaldando in una padella una noce di burro e 3 cucchiai di olio. Quindi rosolate il vitello su tutti i lati, regolatelo di sale e di pepe. Tagliate a dadini sedano, carota, cipolla (come per un soffritto) e affettate gli champignon.

Mettete le verdure, funghi compresi, in una pentola da forno con coperchio, poi unite il vitello insieme al suo fondo di cottura e infornate a 200 °. Lasciate andare per circa un’ora controllando l’umidità del fondo: se dovesse essersi asciugato troppo aggiungete un po’ di acqua.  Quindi cuocete ancora 10 minuti e poi estraete la carne coprendola con un foglio di alluminio.

Mettete la pentola sul fuoco e lasciate rapprendere completamente il fondo di cottura. Quando sfrigola, bagnate con il cognac lasciandolo poi evaporare.

A quel punto aggiungete il mascarpone, un po’ di prezzemolo tritato, regolate di sale, poi frullate con il mixer a immersione. Servite la carne già affettata coperta dal suo fondo di cottura così cremoso.