Home Salute e Benessere Fitness Come mantenersi in forma anche in spiaggia

Come mantenersi in forma anche in spiaggia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:41
CONDIVIDI

Scopri quali sono gli esercizi che puoi fare in spiaggia per restare in forma anche in vacanza.

Donna che si allena in spiaggia
Donna che si allena in spiaggia – Fonte: Adobe Stock

Quando si va in vacanza o ci si reca al mare per qualche giorno, l’idea di chiudersi in casa per fare il work out non è estremamente piacevole. Tuttavia, la voglia di non compromettere la propria linea mescolando ozio a qualche mangiata in più è altrettanto forte. Per fortuna, esistono diversi esercizi che si possono fare anche in spiaggia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bicicletta – Scopri tutti i benefici di andare in bici all’aria aperta

Non solo per curare la propria immagine ma anche per sentirsi più carichi ed energici. Dopotutto si sa che lo sport fa bene anche all’umore. Quindi, perché non approfittarne? Scopriamo quindi alcune attività da fare in spiaggia e nel tempo libero.

Come allenarsi anche quando si va in spiaggia

Uomo e donna che corrono in spiaggia
Uomo e donna che corrono in spiaggia – Fonte: Adobe Stock

Allenarsi in estate può essere pesante per via del troppo caldo e per le intere giornate trascorse al mare. Per fortuna, la spiaggia si presenta come un ottimo terreno nel quale allenarsi e tutto con lo sfondo romantico del mare ed i benefici di fare sport all’aria aperta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Abbigliamento estivo sportivo per correre e camminare – Consigli utili

Oltre alla classica nuotata, infatti, ci sono diverse attività che si può scegliere di fare prima o dopo aver preso il sole. Vediamo alcune delle più semplici e performanti.

La camminata in riva al mare. Tutti sappiamo che camminare fa bene sia all’organismo che al cervello. Una buona camminata aiuta infatti a bruciare più calorie ma anche a scaricare lo stress, rafforzare il cuore, dare buon umore, etc… Camminare a piedi nudi sulla spiaggia o, ancor meglio, in riva al mare è un plus che si da alla classica camminata. Grazie al terreno più soffice e alla naturale resistenza dell’acqua, si vanno infatti ad esercitare muscoli diversi e si rafforzano quelli su cui si lavora normalmente.

Inoltre, camminare risulta più difficile e ciò porta a consumare più calorie in breve tempo. Non dimentichiamo poi, che camminare in riva al mare (specie se al mattino presto) è decisamente rilassante e che se fatto nelle ore da spiaggia è un modo diverso (e meno noioso) per prendere il sole.

La corsa. Esattamente come la camminata, anche la corsa sulla spiaggia è un ottimo modo per tenersi in forma. La difficoltà è maggiore e aiuta a consumare più calorie del solito, accelerando il metabolismo e dando nuova linfa ai muscoli. Un modo diverso per sperimentare la corsa e godere di tutti i suoi vantaggi. Compreso quello di condividere il momento con qualcun altro in modo da sentire meno la fatica.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Massa magra: perché è importante allenarla e come fare

Le flessioni. Chi ha problemi di pancia gonfia o desidera rafforzare gli addominali può fare delle flessioni sulla spiaggia. In questo modo lo sforzo dato dal suolo morbido aiuterà a lavorare con maggior efficacia. Attenzione a chi soffre di mal di schiena, però.

Ovviamente se si ha voglia e modo di fare un work out completo approfittando della bellezza del mare, ci sono tanti spunti anche sotto questo punto di vista. Uno è quello nel video proposto qui sotto.

Attenzione: Allenarsi in spiaggia va bene ma con le dovute precauzioni. Prima di tutto è importante usare una crema solare. Al contempo bisogna mantenersi costantemente idratati ed evitare le ore di punta. Infine, durante l’allenamento o subito dopo è vietato bere acqua ghiacciata. Il rischio è infatti quello di andare incontro ad una congestione. Detto ciò, buon allenamento!