Pizza fit agli albumi | Un impasto leggero per non sentirsi in colpa

0
1

Anche quando siamo a dieta possiamo toglierci la soddisfazione di mangiarci una buona pizza. Il segreto è la pizza fit con gli albumi, semplice e geniale

Siete a dieta e vi manca la pizza? Succede a tutti, anche se in diversi regimi alimentari almeno una volta alla settimana è consentito concedersi un peccato di gola. Ma se vi dicessimo che potete mangiare la pizza senza ingrassare? É il segreto della pizza fit agli albumi, tutto quello che serve per rispettare i sacrifici senza rinunce.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Allerta alimentare: ritirate vongole italiane

Provate un po’ a pensarci: tra la base della pizza e il condimento come minimo ogni volta sono 700-800 calorie. Ma possono arrivare a 1000 con un ripieno anche più calorico. Invece con questa semplice ricetta possiamo ottenere un risultato fantastico: meno di 140 calorie, condimento compreso e lo stesso gusto della pizza normale.

Una ricetta semplice e anche veloce da preparare, perfetta per una cena leggera. Ma soprattutto un’alternativa alla pizza classica, d che può stare bene a tutti, anche a quelli che non devono seguire necessariamente la dieta. Il segreto è negli albumi, che stanno benissimo sia nelle ricette dolci che in quelle salate. In questo caso diventano il legante della farina e la fanno anche diventare a basso contenuto di carboidrati.

Pizza fit agli albumi, adatta anche gli intolleranti

pixabay

Un impasto semplice, solo farina, albumi e sale. Non c’è necessità di lievito e quindi è subito pronto, senza necessità di attendere che cresca. In più, gli albumi si adattano ad ogni tipo di farina. Se non avete problemi potete usare la classica farina 0 . Ma allo stesso modo questa ricetta funziona con farine senza glutine, quindi potete abbinarli alla farina di kamut, alla farina di riso o a quella integrale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: 8 tipi di pizza tradizionale, integrale, ai cereali e senza glutine | Ricette semplici

Preparare la base per la pizza fit agli albumi è quasi un gioco da ragazzi. Per ogni pizza serviranno 104 grammi di albumi, 25 grammi di farina e 2 pizzichi di sale fine. Partite montando con delle fruste a neve ben ferma gli albumi insieme ad un pizzico di sale. Quando sono pronti unite anche la farina a pioggia e mescolate dal basso verso l’alto, amalgamando bene tutto.

 

Poi rivestire una teglia con carta forno e stendere il composto, appiattitelo e infornare a 200° per 10′. Tiratelo fuori e conditelo secondo i vostri gusti, partendo dalla passata di pomodoro (ma potete anche considerarlo come una focaccia). Cuocete altri 10 minuti in forno sempre a 180° e la vostra pizza fit agli albumi è pronta.