Home Attualità Valentino Rossi | Il campione di MotoGP cambia Scuderia: dove andrà

Valentino Rossi | Il campione di MotoGP cambia Scuderia: dove andrà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06
CONDIVIDI

Valentino Rossi, a 41 anni, sta per cominciare una nuova avventura professionale. Manca solo l’annuncio ufficiale per sancire il passaggio del “Dottore” in Petronas, team satellite della Yamaha.

Valentino Rossi cambia Scuderia (Getty Images)
Valentino Rossi cambia Scuderia (Getty Images)

Il “Dottore” è pronto a cambiare la strumentazione. Valentino Rossi, infatti, dopo otto anni in Yamaha è pronto a passare alla Petronas. Il team satellite della Scuderia, dalla prossima stagione, dunque, accoglierà il nove volte Campione del Mondo. Il motociclista di Tavullia, però, ha assicurato che continuerà a gareggiare solo ed esclusivamente fin quando si sentirà ancora competitivo. La risposta, finora, sembrerebbe essere affermativa: perlomeno attenendoci alla quasi assoluta certezza che il contratto pronto a firmare con la nuova casa motociclistica sia biennale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Valentino Rossi: il lockdown lo spinge verso l’altare – VIDEO

Un anno con l’opzione per il secondo. Questo significa che Valentino a ritirarsi non ci pensa proprio. Magari il pensiero di appendere il casco al chiodo comincerà, forse, a sfiorargli la mente dopo aver fatto dieci. Tuttavia un numero simile di mondiali vinti non è semplice da toccare per (quasi) nessuno, nemmeno per lui che – a 41 anni suonati – riesce ancora a far sembrare tutto facile.

Valentino Rossi cambia Scuderia: il “Dottore” andrà nel team satellite della Yamaha

Valentino Rossi con il Team Petronas, manca soltanto l'annuncio (Getty Images)
Valentino Rossi con il Team Petronas, manca soltanto l’annuncio (Getty Images)

Infatti, Valentino Rossi, nel corso della sua carriera agonistica, ha raccolto molti successi ma anche altrettante rivalità. Proprio per questo suo modo irriverente, burbero, che spesso può sembrare indisponente, di porsi al limite fra il talento e la follia. Va sottolineato, comunque, che senza un pizzico di incoscienza in questo sport – dove la vita passa a più di 300 km/h – non si va da nessuna parte.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Valentino Rossi innamoratissimo al compleanno della fidanzata Francesca

Invece, il “Dottor” Rossi vuole continuare ad andare. Possibilmente più forte degli altri. Fin quando qualcuno non gli dirà basta, perchè lui – da solo – proprio non riesce a farsela passare quella voglia di premere sull’acceleratore fino a quando non vede la bandiera a scacchi e il traguardo (l’ennesimo) di un’esistenza vissuta in sella.

Da questo bagaglio di esperienze vivente che sa essere il pilota di Tavullia spera di apprendere qualcosa di positivo anche Franco Morbidelli che recentemente ha rinnovato sino al 2022 proprio con il Team Petronas. Sarà il secondo pilota al fianco di Valentino Rossi che, comunque, è ancora in attesa dell’annuncio ufficiale che sancirà, definitivamente, il cambio di Scuderia: “Lavorerò sodo per dare al team risultati ancora migliori rispetto a quelli che abbiamo realizzato insieme nella nostra prima stagione. Non vedo l’ora di gareggiare di nuovo”, ha dichiarato Morbidelli. La prossima volta che tornerà in pista, al fianco, avrà un nuovo compagno di Scuderia. Uno con il numero 46 sulle spalle, che ha fatto la storia del MotoGP, e non intende certo finirla qui. Ancora per un po’, fino all’ultima sgasata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Losail circuit,Qatar MotoGp test,day2 📸 @falex79 @gigisoldano

Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46) in data:

SULLO STESSO ARGOMENTO: Valentino Rossi e Francesca Sofia Novello escono allo scoperto su Instagram