Home Ricette Primi Piatti Pasta fredda piccante estiva | variante golosa e hot da portare in...

Pasta fredda piccante estiva | variante golosa e hot da portare in tavola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51
CONDIVIDI

In mezzo alle tantissime versioni di pasta fredda ce n’è una per gli amanti dai sapori forti: è la pasta fredda piccante estiva, da provare

adobestock

Rinunciare alla pasta d’estate anche con 30 gradi all’ombra? Per molti impossibile e allora servono delle soluzioni alternative e la più facile è una bella insalata di pasta. Se poi amate i gusti forti, nulla meglio di una pasta fredda piccante estiva, che raccoglie tutto il meglio del nostri mare e della campagna.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pesto alla trapanese, ricetta tipica siciliana

Un primo piatto per non rinunciare al sapore della pasta, ma che accompagnerà bene le nostre giornate. Scegliete pasta corta, quella che vi piace di più: mezze penne, fusilli, trofie, rigatoni, mezze maniche e tanto altro. E scegliete come accompagnarle, perché le soluzioni di certo non mancano.

La nostra ricetta è già molto completa ma potete arricchirla anche con delle olive, dei capperi, del formaggio a tocchetti (mozzarella, scamorza, fontina). In più c’è il tocco dell’olio profumato al peperoncino, un’altra ricchezza italiana.

Pasta fredda piccante estiva, ricetta veloce

pixabay

Pasta fredda, serve il frigo. In realtà potete servirla anche subito e quindi diventa una ricetta buona pure per l’inverno. Altrimenti potete prepararla  in largo anticipo, la sera prima per pranzo o la mattina per cena. Poi lasciatela in  frigo fino a 10 minuti prima del servizio.

Ingredienti:

400 g di pasta corta a scelta
2 cipolle
12 pomodorini
250 g di tonno al naturale o piccante
40 g di pasta di acciughe
olio al peperoncino
basilico
sale

SULLO STESSO ARGOMENTO: Video tutorial: Pasta fredda alla greca

Preparazione:

Non c’è nulla di complicato in questa pasta fredda piccante estiva. Mentre mettete a bollire l’acqua per la pasta, pulite e affettate le cipolle. Fatele cuocere in padella con pochissimo olio fino a quando non saranno appassite, aggiungendo poca acqua.

Lavare e tagliate i i pomodorini e allungate la pasta di acciughe con un filo d’olio per renderla più morbida. Se avete scelto il tonno al peperoncino, unitelo direttamente in padella alle cipolle. Altrimenti, se è tonno all’olio normale, mescolatelo ad un poi di olio al peperoncino in un piatto e poi versatelo in padella. Lasciate cuocere per una decina di minuti e poi togliete dal fuoco.

pixabay

Cuocete la pasta, scolatela e mettetela a raffreddare sotto l’acqua fredda. Poi trasferitela pasta in una zuppiera, aggiungete i pomodorini, la pasta di acciughe e il tonno con le cipolle. Mescolate per amalgamare gli ingredienti e servite.