Home Gossip Paolo Bonolis accusato di razzismo con Ciao Darwin: Marco Salvati interviene

Paolo Bonolis accusato di razzismo con Ciao Darwin: Marco Salvati interviene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25
CONDIVIDI

Paolo Bonolis è stato accusato di razzismo da David Adler, il fondatore dell’associazione Progressive International, con il suo programma Ciao Darwin. Marco Salvati, uno degli autori dello show, è intervenuto su Twitter.

Paolo Bonolis a Ciao Darwin
Paolo Bonolis accusato di razzismo con Ciao Darwin (Fanpage)

Paolo Bonolis è finito di nuovo al centro della polemica a causa del suo programma Ciao Darwin, programma che nonostante vada in onda di costante e in replica riesce ad ottenere veri e propri ascolti record. Se pensate che l’ennesima polemica sulla trasmissione provenga dal paese nostrano, beh vi sbagliate di grosso. Questa volta l’accusa è partita dagli Stati Uniti e di preciso da David Adler, fondare dell’associazione Progressive International.

La sua fondazione si occupa di garantire la pace e l’uguaglianza nel mondo ed ha accusato il programma di Bonolis di razzismo. Per quale motivo?

SULLO STESSO ARGOMENTO: Paolo Bonolis | La moglie contro Mediaset ammette: “Non è corretto”

David si è imbattuto in un video del programma di Paolo, tra l’altro di recente sua moglie ha difeso Taylor Mega, in cui c’è il famoso gioco finale dove due rappresentati delle categorie che si incontrano durante il corso dello show si battono a suon di quiz.

Nella puntata visionata da David c’è lo scontro tra italiani contro stranieri ed a rappresentare quest’ultima categoria c’era una ragazza dalla pelle nera che, dopo aver sbagliato le domande poste da Paolo, si è ritrovata immersa dall’acqua.

Adler ha fatto notare, senza conoscere affatto le dinamiche del programma, come il pubblico ridesse ogni qual volta che la ragazza sbagliasse, e li ha accusati di prendere parte ad un programma razzista in quanto la controparte bianca vinceva perfino il gioco.

Paolo Bonolis è stato accusato di razzismo per Ciao Darwin, ma a difendere il progetto ci ha pensato l’autore Marco Salvati.

Marco Salvati difende Paolo Bonolis e Ciao Darwin: “Ti sei perso la parte migliore!”

Marco Salvati su Instagram
Marco Salvati difende Ciao Darwin dalle accuse di razzismo (Instagram)

Marco Salvati su Twitter ha difeso Ciao Darwin con Paolo Bonolis rispondendo al fondatore dell’associazione Progressive International in maniera ironica e tagliente come soltanto lui sa fare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Maurizio Costanzo | Le considerazioni su Bonolis e il suo “tradimento”

“Ciao, chi ti parla è uno degli autori del programma” è intervenuto Marco Salvati su Twitter taggando David Adler. “Sono davvero dispiaciuto che tu non sia riuscito a vedere la parte migliore dello show, quando ci riuniamo per uccidere tutti i concorrenti che hanno perso” ha scritto ironico l’autore di Bonolis, che ha confermato la sua permanenza a Mediaset.

“Senza fare nessuna distinzione tra bianchi e neri” ha concluso Salvati. “Sai, ai bambini che guardano lo show da casa piace!” ha aggiunto tagliante.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Posted @soniabrugi “Auguri al più grande di tutti… per me. 👑” E menomale … (io sono il primo in alto a sinistra).

Un post condiviso da Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis) in data:

Marco Salvati ha difeso Ciao Darwin e il popolo della rete si è aggiunto a lui, facendo notare all’autore del post che avrebbero dovuto informarsi prima sulle dinamiche dello show piuttosto che accusare qualcuno di razzismo.