Home Curiosità La dimensione dell’indice rivela la dimensione dei testicoli

La dimensione dell’indice rivela la dimensione dei testicoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:52
CONDIVIDI

Cari signori attenzione ad usare l’indice per indicare qualcosa, i nostri lettori potrebbero capire la grandezza dei vostri testicoli guardandolo.

uomo dito indice
AdobeStock Photo

Potrebbe sembrare un articolo bizzarro e divertente invece si tratta di una articolo molto serio e di una notizia che ha la sua valenza a livello scientifico, quindi da non sottovalutare. Ecco cosa abbiamo scoperto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Qual è la dimensione ideale del pene secondo le donne?

La dimensione dell’indice rivela la grandezza dei testicoli

dito indice uomo
AdobeStock Photo

Quello che stiamo per condividere con voi è il risultato della conclusione di molte ricerche. Tra queste vi è uno studio condotto in Corea del Sud, per fare il quale sono stati analizzati ben 172 persone, tutte ricoverate presso gli ospedali di Gachon, Incheon e Seoul nel dipartimento di urologia.

Questo test ha un nome ben specifico: il Digit-Ratio

Facendo questo test si potrebbe facilmente determinare la dimensione dei testicoli. Se vi state chiedendo a cosa vi potrebbe servire sapere questa informazione vi ricordiamo che molte patologie sono legate a queste dimensioni. Ma procediamo per ordine. Scopriamo prima come funziona il test.

Per fare il digit.Ratio ci vogliono pochi minuti ed è semplicissimo. Basta mettere la mano destra ben aperta davanti al volto con le dita allineate e osservare la lunghezza di indice e anulare. A colpo d’occhio hai capito quale dito è più lungo, a questo punto ti serve una seconda informazione, sapere la lunghezza in cm delle dita quindi ti servirà un righello.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Scopri chi hai davanti da come ti stringe la mano

Cosa indicano i risultati del test

Per quanto riguarda la lunghezza delle due dita indice ed anulare abbiamo due possibili casi distinti:

1) L’anulare è più lungo dell’indice, in questo caso sei stato esposto ad una maggiore quantità di testosterone nella pancia della mamma.

2) L’anulare è uguale o più corto dell’indice, in questo caso l’esposizione agli androgeni non è stata molto significativa.

Nel primo caso questo si traduce in una potenziale maggiore mascolinità e di solito coincide con testicoli e pene più grandi e maggiori quantità di androgeni circolanti (testosterone e DHT).

Nel secondo caso il soggetto ha testicoli e pene più piccoli, si presenta meno mascolino e solitamente soffre di una serie di problematiche tra cui scarsa libido e minore conta spermatica.

Tutto ciò ha una spiegazione logica, la dimensione delle dita e dei testicoli sarebbe legata allo stesso gene, il gene Hox che dita e testicoli hanno in comune.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il tuo palmo può predire il tuo futuro? Cosa significano le linee della mano

Lunghezza dell’indice e rischio di cancro alla prostata

indice
Photo Pixabay

Altri studi scientifici condotti sull’argomento hanno stabilito che la lunghezza delle dita è un elemento che aiuta a determinare il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Stando alle conclusioni di uno studio pubblicato sul British Journal of Cancer, facente parte del prestigioso gruppo Nature, la lunghezza del dito indice è un parametro di valutazione della possibilità di contrarre il cancro alla prostata.

Anche in questo caso sarebbe l’esposizione al testosterone nel grembo materno ad incidere. Per condurre tale studio i ricercatori dell’University of Warwick e dell’Institute of Cancer Research, avrebbero valutato 1500 pazienti affetti da cancro alla prostata e 3000 persone sane.

Il risultato dello studio ha determinato che quando il dito indice era più lungo del dito anulare, il soggetto presentava minore probalità di sviluppare il cancro alla prostata, esattamente il rischio era più basso di un terzo rispetto agli uomini con le proporzioni invertite.

Quindi la minore esposizione al testosterone prima della nascita potrebbe ridurre il rischio di cancro in età adulta.

Scopri tutte le nostre notizie curiose nella sezione Curiosità appositamente dedicata, troverai tantissimi articoli che ti stupiranno e le notizie più sorprendenti del momento a livello internazionale.