Home Salute e Benessere Come eliminare le muffe | Ecco 5 rimedi naturali per combatterle

Come eliminare le muffe | Ecco 5 rimedi naturali per combatterle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:15
CONDIVIDI

Eliminare le muffe dai muri di casa non è solo una questione estetica ma anche di benessere. Scopriamo i tre rimedi naturali ed efficaci per combatterle. 

muffa muro come eliminare
Muffa sul muro (Adobe Stock)

Scoprire di avere i muri casa infestati dalle muffe è sempre spiacevole, non solo per una questione estetica, ma anche e soprattutto per un motivo di benessere.

Respirarle infatti non è salutare. Le muffe sono ‘funghi’, in particolare formazioni di batteri e spore che disperdendosi nell’aria vanno a finire anche nelle nostre vie respiratorie provocando riniti allergiche, congiuntiviti, asma e tanto altro.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pulizie d’estate | Ecco le 15 cose su cui porre attenzione

Per questo occorre prevenire la loro formazione, ma se è troppo tardi, possiamo correre ai ripari con alcuni rimedi naturali. Scopriamoli.

I 5 metodi naturali per combattere ed eliminare le muffe in casa

eliminare muffe in casa
Muffa sul muro (Adobe Stock)

Le muffe sono uno dei problemi che maggiormente affliggono le case vecchie e particolarmente umide. La loro formazione infatti avviene principalmente sulle pareti, ma anche negli armadi e in altre zone dell’abitazione come pavimenti, sanitari, infissi particolarmente soggette all’umidità.

Il consiglio principale per evitare la loro formazione è quello di dare aria alla casa quanto più possibile. Aprendo spesso le finestre in modo da evitare che l’umidità stazioni all’interno dell’abitazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Persiane | Come pulire quelle di alluminio, ferro, pvc e legno

Ad esempio le muffe si cibano di vapore acqueo quindi una volta fatta la doccia sarà buona regola aprire subito la finestra per farlo uscire in fretta. E non dimenticate di pulirla e poi asciugarla bene.

Non solo, c’è chi ha l’abitudine di far asciugare i vestiti del bucato dentro casa, niente di meglio per far formare la muffa.

Nelle stanza particolarmente soggette alla formazione di muffe, perché evidentemente più umide, sarebbe bene dotarsi di deumidificatori. In commercio ne esistono di vari prezzi e misure. Altrimenti si può optare per quelli più semplici a sali.

Esistono anche piante tropicali capaci di assorbire l’umidità come il bambù o l’orchidea. Infine, se dovete tinteggiare scegliete una vernice antimuffa

Ma se nonostante abbiate già adottato questi stratagemmi senza riscontrare nessun esito positivo occorrerà provare rimedi più definitivi tutti naturali ed ecologici.

1) Acqua ossigenata. È un ottimo metodo antimuffa perché possiede proprietà antimicotiche e disinfettanti. Può essere utilizzato sui pavimenti, sulle pareti, sanitari ed elettrodomestici. Mettiamola all’interno di un contenitore spray e spruzziamola direttamente sulla superficie interessata.

2) Aceto.  È uno dei prodotti più utilizzati per la pulizia della casa in maniera naturale. Ottimo come sgrassatore ma anche disinfettante può essere impiegato per prevenire la formazione di muffe. L’ideale sarebbe passare una soluzione formata da acqua e aceto sulle pareti più soggette alle muffe come il bagno ogni 3 o 4 mesi. Leggi anche Limone aceto e bicarbonato, impieghi per una casa pulita ed igienizzata

3) Bicarbonato. Altro grande protagonista insieme all’aceto delle pulizie domestiche green dalle proprietà sbiancanti e disinfettanti. Può rappresentare un’efficiente soluzione allo sradicamento delle muffe in casa. In un contenitore spray diluiamo mezzo litro di acqua calda e due cucchiai di bicarbonato. Poi spruzziamolo nelle zone critiche quindi con una spazzola rimuoviamo le muffe. Leggi anche Bicarbonato di sodio: ecco perché fa bene alla salute

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pulire i vetri | Ecco come procedere con quelli interni ed esterni

4) Tea tree oil. Possiamo preparare una soluzione in cui diluiremo in mezzo litro d’acqua, 2 cucchiai di sale o bicarbonato e 20 gocce di tea tree oil. Altrimenti possiamo usarlo puro su un panno o una spugna ruvida quindi strofiniamo sulla muffa. Leggi anche Tea tree oil dalle proprietà straordinarie | 10 motivi per usarlo

eliminare muffe con rimedi naturali
Olio essenziale di lavanda (Adobe Stock)

 

5) Olio essenziale di lavanda. Come per il tea tree oil possiamo utilizzarlo diluito in acqua o puro. Ma anche disciolto nell’alcol, in particolare diluendone in 100 ml 15 gocce di olio essenziale. Leggi anche Olio essenziale di Lavanda | le proprietà per la pelle