Capelli puliti e profumati a lungo | Segui i nostri consigli

0
2

Sfoggiare capelli puliti e profumati non è poi così difficile, basta seguire dei semplici accorgimenti. Scopriamo come farlo stando comodamente a casa.

Capelli puliti e profumati
Foto:Adobe Stock

E’ capitato almeno una volta nella vita di ogni donna, di avere i capelli che emanano un odore sgradevole. Ma da cosa dipende? Spesso accade anche dopo aver fatto lo shampoo, ma quale è il motivo?

Il sebo, l’inquinamento atmosferico e prodotti sbagliati possono far sporcare i capelli in brevissimo tempo. In commercio potete trovare diversi prodotti specifici per ovviare a questo problema, ma scegliete quelli contenenti ingredienti naturali. 

Noi di CheDonna.it, possiamo darvi alcune dritte su come avere sempre capelli puliti e profumati per più giorni.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Capelli | come prepararli all’arrivo dell’estate, scopri i consigli

Capelli puliti: scopri alcune dritte

Capelli
Capelli puliti e splendenti Fonte: Adobe Stock

I capelli vanno sempre curati in modo perfetto, così da preservarne lo stato di salute. Trattamenti di bellezza come maschere, impacchi, utilizzo di prodotti naturali e poco aggressivi, sono condizioni indispensabili per sfoggiare capelli puliti, profumati e idratati a lungo.

Purtroppo non tutte le donne hanno molto tempo a disposizione e il più delle volte fanno lo shampoo in modo rapido e senza prestare attenzione alla scelta di un prodotto specifico per i capelli. Lo shampoo non è un trattamento quotidiano a meno che non pratichiate uno sport acquatico a livello agonistico. Spesso si fa lo shampoo in modo veloce e automatico senza prestare attenzione. Per ottenere una chioma pulita e profumata per più giorni, bisogna scegliere uno shampoo specifico per i vostri capelli, applicare sempre il balsamo. Inoltre i capelli vanno trattati con una maschera almeno una volta a settimana.

Ecco gli step da seguire per garantire capelli puliti per più giorni.

Lo shampoo si inizia in questo modo:

1- Fare lo shampoo: primo step per la cura e salute dei capelli. I capelli si devono lavare ogni 4 giorni, perchè i lavaggi frequenti danneggiano la chioma. Scegliete uno shampoo specifico per i vostri capelli che non contenga siliconi e solfati. Inoltre ponete attenzione anche ai tensioattivi, che sono i responsabili della creazione della schiuma, che a lungo andare vanno a danneggiare il cuoio capelluto. Lavateli con acqua tiepida, mai troppo calda, altrimenti va a danneggiare il capello. Poi fate dei massaggi al cuoio capelluto con i polpastrelli, non sfregate energicamente con le unghie così da non irritare la pelle. L’ultimo risciacquo finale è consigliata fredda l’acqua, in modo da richiudere le cuticole, così i capelli risulteranno più luminosi.

2- Applicare il balsamo: non dimenticatelo mai, in particolar modo in caso di capelli ricci e mossi, che spesso hanno nodi, difficili da districare. Il balsamo va ad ammorbidire e distendere i capelli, in particolar modo quelli tendenti al crespo. Si applica sulla lunghezza e sulle punte, lasciate agire per 5 minuti. Poi con le dita sciogliete i nodi con le dita, poi pettinate con pettine a denti larghi, iniziate prima dalle punte per poi procedere sulle lunghezze. Sciacquate bene, i residui possono essere causa di capelli sporchi, poi avvolgete i capelli in un asciugamano di microfibra, per eliminare l’acqua in eccesso.

3- Eseguire una maschera: in base al tipo di capello, scegliete la maschera adatta a voi. Salsedine e cloro in estate, ma anche i lavaggi frequenti, lo smog atmosferico possono essere causa di capelli deboli e sfibrati. Se non applicate mai una maschera i capelli risulteranno spenti e poco gestibile con la messa in piega. Infatti può accadere che dopo pochi giorni i capelli risulteranno sporchi con odore a dir poco piacevole.

Leggi attentamente l’articolo dedicato alle maschere per capelli, cliccate qui.

4- Asciugare i capelli: dopo aver lavato i capelli, secondo le indicazioni, procedete all’asciugaturaUtilizzate sempre un prodotto per definire lo styling, così da poter sfoggiare una chioma perfetta e duratura. Dopo aver seguito questi step fondamentali, per garantire capelli puliti per più giorni basta non esagerare con i prodotti che definiscono lo styling.

Questi prodotti utilizzati in eccesso possono non solo possono appesantire i capelli, ma possono sporcarsi più facilmente. Quindi non esagerate!

Avete anche cura di lavare spesso spazzole e pettini, per evitare di sporcare i capelli.

Capelli profumati per più giorni: non è così difficile

Acqua profumata per capelli
Acqua profumata per capelli Fonte: iStock Photo

I capelli possono profumare utilizzando alcuni e semplici rimedi naturali da fare a casa senza alcuna difficoltà. Vi proponiamo alcune soluzioni da nebulizzare sui capelli, da utilizzare al momento opportuno per profumare i vostri capelli.

Basta procurarvi una bottiglietta con un tappo a spray, riempite con la soluzione e vaporizzate sui capelli.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Bicarbonato di sodio | un alleato per la cura dei capelli

Ecco alcune ricette fai da te davvero efficaci.

1- Profumo all’aloe vera: ingrediente prezioso per le sue molteplici proprietà cosmetiche. Mettete in una bottiglina acqua demineralizzata, con il gel di aloe vera, mescolate e spruzzate sui capelli. In alternativa ad una base acquosa potete scegliere una oleosa come l’olio di jojoba.

2- Profumo con olio essenziale di gelsomino: a base oleosa, si prepara facilmente. Mettete in una bottiglina un pò di olio di palma con 15 gocce di olio essenziale di gelsomino. Mescolate bene e vaporizzatelo su tutta la testa, lasciate agire per 15 minuti. magari potete raccogliere i capelli con una cuffia per doccia in testa, poi rimuovete il tutto, noterete che i capelli saranno più lucenti e profumati per tutta la giornata.

Non eccedete troppo perchè potreste ritrovarvi con i capelli unti.

In alternativa provate ad acquistare le acque floreali, che si ottengono dalla distillazione delle piante nel processo di estrazione degli oli essenziali come gli idrolati e le acqua profumate.

Capelli
Maschere capelli Foto:Adobe Stock

Le acqua più conosciute sono:

  • Fiori d’arancio: dall’aroma particolare, perfetto in caso di cuoio capelluto grasso.
  • Rosmarino: il rosmarino è un’erba aromatica molto utilizzata sia per la bellezza che per la salute dei capelli. Infatti possiede proprietà pulenti e rinfrescanti.
  • Rose: è l’acqua floreale per eccellenza, ha un profumo delicato.

Scegliete esclusivamente prodotti puri e di qualità.